Anziani scappano dall’ospizio per vedere un concerto rock, la storia

0
Anziani scappano dall'ospizio per vedere un concerto rock, la storia

Questo fine settimana è stato animato da una delle storie più romantiche e atipiche di sempre. Anziani scappano dall’ospizio per dar sfogo alla loro passione e vedere un concerto rock. La storia, che sembra scritta da una sceneggiatore americano, è tratta da una vicenda realmente accaduta.

Wacken Open Air Festival concerti

Uno degli eventi più importanti della stagione estiva tedesca, senza ombra di dubbio, è il Wacken Open Air Festival. La manifestazione musicale di anno in anno ospita alcuni dei gruppi più importanti nello scenario musicale metal. In occasione del festival programmato per questa estate 2018 hanno partecipato: Cellos, Dimmu Borgir, Epica, Hatebreed, Judas Priest, Nightwish, Sepultura e Vince Neil. L’importanza dei concerti in programma ha fatto si che il Wacken Open Ari Festival raccolga consensi dagli amanti della musica rock metal di ogni parte del mondo… Soprattutto di ogni età.

Anziani scappano a un concerto rock

Ieri pomeriggio i vari quotidiani nazionali e internazionali hanno pubblicato la notizia riguardante una due anziani scappano a un concerto rock. Attenzione, non parliamo di un concerto rock qualsiasi, ma della manifestazione metal che si svolge in Germania, ovvero il Wacken Open Ari Festival. Nel momento in cui la coppia si è allontanata dall’ospizio dove attualmente è ospitata, il panico si è diffuso a macchia d’olio. Le ricerche si sono protratte per ore, fino alle prime ore del mattino, fin quando la coppia non è stata trovata dalla polizia.

Amore per la musica, la storia

La storia riguardante la coppia di anziani che ha decido di scappare dalla struttura che li ospitava, per prendere parte alla manifestazione metal ha incuriosito e stupito tutto il mondo. I due anziani scappati dall’ospizio, come abbiamo già spiegato, hanno deciso di seguire l’amore per la musica e presenziare così al festival di concerti heavy metal. La polizia li ha ritrovati alle 3 del mattino e, secondo quanto raccontato, pare che abbiano impiegato diverse ore prima di convincerti a rientrare nella struttura che li ospita… Una storia che ha davvero dell’incredibile, capace di farci davvero capire che l’amore, come le passioni, non hanno età!