Laura Pausini torna ad esibirsi a Londra

0

Dopo il problema di salute, Laura Pausini tornerà a cantare già sabato 15 ottobre a Londra. La cantante è stata costretta infatti da una laringotracheite acuta a cancellare le prime cinque date del tour europeo di “Simili“. Dalla sua pagina Facebook intanto ha risposto ai fan che da gennaio si fermerà: “Penso che da gennaio mi fermerò. Cancellerò tutti i miei impegni e inizierò a riposarmi almeno per 4 o 5 mesi. Se no crollo”. Nel lungo post di sfogo la Pausini aggiunge: Mi sento desolata. Mi sto curando da una settimana, sono una molto attenta alla gola, come sapete in tour non parlo fino alle 17 e non esco praticamente mai, sono ‘svizzera’ così dicono i miei quando lavoro, ma è vero sono da sempre stata molto disciplinata”.

Sul suo stato di salute spiega: “…quando una settimana fa non stavo bene ho iniziato subito una cura che però non ha per niente funzionato nonostante fosse molto pesante. Quindi ora devo stare in silenzio per 8 giorni. E’ l’unica. Però il dottore mi ha detto che il 15 avrò di nuovo la mia voce e quindi non vedo l’ora che arrivi quel giorno”.

Per i concerti che è stata costretta ad annullare scrive ancora: “Mi dispiace molto. Sto cercando di fare il possibile per recuperare tutte e 5 le date entro la fine di dicembre”. Nel frattempo, ci sono altre novità lavorative che attendono la pop star. A novembre 2016, uscirà il nuovo progetto discografico di laura Pausini, ovvero l’album natalizio “Laura Xmas“, come lei stessa aveva annunciato sulle sue pagine Facebook qualche tempo fa.

LEAVE A REPLY