Milano, arrestato Fabrizio Corona

0

Fabrizio Corona ritorna in carcere. La squadra mobile di Milano ha arrestato questo pomeriggio l’ex re dei paparazzi e Francesca Persi, titolare dell’Atena, un’agenzia che si occupa di eventi e promozioni. Entrambi sono accusati di intestazione fittizia di beni per una somma pari a 1,7 milioni di euro. Soldi che sono stati trovati in un controsoffitto e sequestrati lo scorso mese di settembre. C’è anche da considerare l’aggravante: l’ex fotografo infatti avrebbe commesso il fatto durante l’affidamento in prova ai servizi sociali.

Sulla cifra sequestrata a Corona gli inquirenti stanno ancora indagando per capirne la provenienza. Secondo la difesa di Fabrizio Corona si tratterebbe di compensi in nero delle apparizioni fatte negli ultimi mesi dal vip in discoteche e locali notturni. Su questa cifra, trovata in contanti, non è stata pagata l’Iva, ma – stando a quanto afferma il legale – Corona sarebbe ancora in tempo per versarla. Si dovrà attendere il 24 gennaio prossimo per l’udienza sulla conferma o meno del sequestro del denaro.

Intanto, però, la Procura di Milano ha chiesto e poi ottenuto dal gip l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’ex paparazzo. Corona era stato scarcerato a giugno del 2015, dopo aver passato in carcere due anni e mezzo. Era tornato a vivere – dopo un anno trascorso in comunità da Don Mazzi – nella sua casa a Milano, dopo aver ottenuto l’affidamento in prova sul territorio. Adesso per lui si sono aperte di nuovo le porte del carcere. La richiesta di arresto è stata chiesta dal pm della Dda di Milano Paolo Storari e firmata dal gip Paolo Guidi.

SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS ANCHE SOTTO IL TRUCCO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here