Fabrizio Corona arrestato in Portogallo: “Sono stato trattato malissimo”

0

fabrizio-coronaE’ durata pochi giorni la latitanza di Fabrizio Corona: l’ex re dei paparazzi infatti è stato arrestato mercoledì a Lisbona, in Portogallo. Condannato per estorsione nei giorni scorsi, Corona ha deciso di partire immediatamente per il Portogallo, come racconta lui stesso. “Non avevo pianificato nessun tipo di fuga, appena saputa la sentenza senza versare nessuna lacrima, ho preso una decisione immediata che mi ero preparato mentalmente una settimana prima, perché io non scappo, non sono mai scappato, guai a tutti quelli che dicono che sono scappato perché le mie responsabilità me le prendo. Ho fatto quattro giorni di viaggio, non mi sono mai fermato e sono arrivato dopo quattro giorni di viaggio a Lisbona” racconta Fabrizio. Lo stesso Corona, è poi intervenuto per spiegare il perchè di questo “viaggio”: Fabrizio voleva scontare la propria pena all’estero e non nelle carceri italiane. “Stamattina mi sono consegnato alla polizia, per pagare le mie pene qua, per consegnarmi qua, e soprattutto per chiedere giustizia, perché quello che mi hanno fatto è indecente. In Italia oltre a rischiare la vita rischio anche la morte, se dovessi finire in carcere” rivela al suo sito Social Channel. Ieri Corona si è sfogato con un cronista della rivista Oggi, racconta di essere stato trattato malamente dalle autorità portoghesi. “Sono stato trattato malissimo, ho dormito in una cella gelida, per terra, con la finestra aperta” racconta. Fabrizio Corona dovrebbe essere estradato in Italia, dove sconterà sette anni e dieci mesi di reclusione, cinque della condanna per estorsione ai quali andranno ad aggiungersi i restanti per l’aggravante della fuga in Portogallo.

LEAVE A REPLY