Cristiana Capotondi: “La maternità? Mi sembra una possibilità troppo lontana”

0

Un figlio? No, grazie! Dichiarazioni molto particolari quelle che l’attrice italiana Cristiana Capotondi ha rilasciato a “Intimità”. Nonostante la storia con Andrea Pezzi stia andando alla grande, la Capotondi vuole concentrarsi solo sul presente, in particolare sul lavoro. “Il problema è che non sono capace di pensare a ciò che potrebbe accadermi domani. Sono troppo concentrata sul presente. Infatti il pensiero della maternità nemmeno mi sfiora. Mi sembra una possibilità troppo lontana. Anzi, le dirò di più: anche ora che ne sto parlando con lei, mi pare qualcosa che può accadere agli altri, ma non a me” dichiara la Capotondi. E nel proseguo dell’intervista, la Capotondi ritorna sull’argomento, spiegando in maniera dettagliata il perchè di questa decisione. “È sbagliato lasciarsi condizionare dall’orologio biologico. Certo, nell’immaginario collettivo mettere al mondo un figlio significa essere passati di grado, essere diventati adulti. Io, però, avendo iniziato a lavorare da bimba, sono diventata grande senza diventare mamma. Per questo, probabilmente, non sento il richiamo della maternità: matura lo sono già” chiosa l’attrice, che non chiude le porte in futuro ad una possibile gravidanza. “Immagino però che avere un figlio sia un’esperienza bellissima e che ne valga la pena viverla. Per il momento comunque, no, a un figlio non ci penso” spiega. In ogni caso la Capotondi si sta godendo un magnifico periodo, con una agenda lavorativa molto interessante ed una love story che va a gonfie vele.

LEAVE A REPLY