Termina Uomini e Donne con la scelta di Giulia Montanarini

5

“Non c’è due senza tre”, lo aveva detto lei stessa per sdrammatizzare dopo aver assistito alle scelte di Teresanna Pugliese e Gianfranco Apicerni. Poi è arrivato il suo momento e la bionda showgirl Giulia Montanarini ha avuto modo di fare la sua scelta e di ricevere il terzo sì della giornata, concludendo felicemente questa avventura televisiva alla corte di Maria De Filippi.
In studio per lei c’erano l’immancabile sorella Claudia e Federica, figlia di quest’ultima e quindi nipote 23enne di Giulia.

Per la scelta finale sono arrivati Alessio Lo Passo, con il quale ha sicuramente avuto un grande feeling sin dalla prima puntata, e Vasco, il 46enne che ha inutilmente cercato di trattarla come una principessa, finendo poi per metterla addirittura in imbarazzo con le sue attenzioni premurose.
E se Vasco sembra essere rimasto ferito per il rifiuto ricevuto da Giulia, Alessio (che in un primo momento sembrava essere un no certo) non ha neppure permesso alla bella tronista di terminare il suo discorso: l’ha abbracciata e baciata rispondendo quindi con un gesto importante alla scelta della bionda showgirl.
Mentre continuano a scendere petali rossi e i due continuano a baciarsi scendono lacrime sul volto di Claudia, della figlia Federica e dell’opinionista Tina Cipollari.

Alessandra Battistini

5 COMMENTS

  1. vi prego mi dite dove posso trovare le foto della figlia di claudia?
    come si chiama? qualcuno la conosce?

  2. io la conosco…. di vista…. abita a roma…. è molto carina…. non mi sembra una montata… conosco delle sue amiche e mi hanno detto che è anche molto simpatica. chissà se la vedremo a settembre.

  3. La figlia di Claudia si chiama Federica ha 23 anni, ma non ha fatto televisione quindi è difficile trovare foto sue.

  4. UFFF, fino adesso non ce traccia della figlia di Claudia….

    ma chissà forse maria le ha riservato un posto per la primavera…. vabbe incrociamo io sarei troppo curiosa di sapere com’è! pensa che caratterino… visto ch buon sangue non mente!

LEAVE A REPLY