Catherine Zeta-Jones mette da parte il lavoro per seguire il marito

0

Avrebbe dovuto prendere parte alla Ryder Cup, torneo di golf che viene organizzato ogni 2 anni, nella sua amata terra d’origine, ovvero il Galles, ma la 40enne Catherine Zeta Jones ha deciso di annullare ogni impegno per poter tornare a New York ed essere vicina al marito 66enne Michael Douglas, impegnato in un trattamento di cure contro il suo cancro alla gola.
Ma questa non é stata la sola rinuncia sul campo professionale da parte dell’attrice: la bella Catherine ha rinunciato ad interpretare il ruolo di protagonista nel film “La mia settimana con Marilyn” dove avrebbe dovuto essere affiancata da Kenneth Branagh e Michelle Williams.

Non vi é offerta che possa far cambiare idea all’attrice, sposata con Douglas da 10 anni, davanti alla sua volontà di prendersi un lungo periodo per poter seguire il marito in questo difficile percorso.
“E’ una persona forte e i medici sono soddisfatti, in questo momento sta portando a termine una cura di otto settimane, e chiunque ci é passato sa quanto sia pesante”, ha detto l’attrice premio Oscar nel 2003 per il film/musical “Chicago”, “Michael sta facendo progressi da quando è iniziata la cura, e non si potrebbe sperare di meglio”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here