Morto Monjack a 5 mesi dalla morte della moglie Brittany Murphy

0

Tutto é ancora avvolto nel mistero, ma i fatti di cronaca dicono che é morto lo sceneggiatore Simon Monjack, il marito dell’attrice britannica Brittany Murphy, scomparsa il 20 dicembre 2009. Il 39enne é stato trovato nella stessa casa a Beverly Hills domenica notte dalla polizia che aveva ricevuto una chiamata nella quale veniva richiesto un aiuto medico.
L’uomo era devastato dalla morte della moglie, spiegò lui stesso di soffrire di crisi epilettiche e pare che soffrisse di problemi di cuore.

Forse gran merito delle sue crisi deve essere attribuito alle terribili accuse ricevute dai media che lo accusarono di poter essere coinvolto nella morte della moglie quando Monjack si rifiutò di autorizzare l’autopsia sul corpo dell’attrice.
Nel mese di febbraio scorso però venne accertato che la 32enne morì a causa di una polmonite e di una eccessiva carenza di ferro e intossicazione da farmaci, quindi Brittany era morta a causa di un arresto cardiaco causato da un overdose.
I due si sposarono nel 2007 e ora forse potranno ritrovarsi lontani da voci, critiche e gossip.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY