Morgan? Simona Ventura lo difende

0

Tutti prima o dopo decidono di fermarsi per un attimo e parlare di lui e di quanto è accaduto per colpa delle sue superficiali e non pensate dichiarazioni. Morgan è l’uomo del mese, nominato in tv, giornali, ovunque!
Ma Vanity Fair ha deciso di chiedere un’opinione anche a Simona Ventura che ha potuto conoscere molto bene Marco Castoldi, avendo condiviso per ben due anni la poltrona di giudice a X-Factor.

[ad]

“Non si può legittimare l’uso della droga, in nessun modo: Morgan ha sbagliato. Nelle sue intenzioni, però, credo fosse l’ennesima provocazione su un argomento che in Italia è tabù: la droga è un fenomeno in crescita, sono tantissimi quelli che la usano appunto come ‘antidepressivò, e se ne fregano che faccia male, ma questo non si può dire. Chissà che da questa vicenda Morgan non trovi la via per uscirne. Mi spiace molto che gli sia stata carpita questa intervista. Carpita, perchè è ovvio che entri come un coltello nel burro dentro una persona che ha problemi così evidenti”, spiega la conduttrice.

E Simona continua spalleggiando il suo amico: “Morgan va protetto perchè è un uomo fragile: ha addosso il male di vivere, che arriva dalla sua storia e da qualcosa che non ha mai affrontato e risolto. Il risvolto ironico è che, dopo lo scandalo, è diventato quello che voleva: una rockstar. Ora tutti vorranno sentire il suo brano. Andare al festival non gli serve più. La Rai gli permetterà di rifare X Factor? No, se non ci mette una pezza. Ma devono essere pezze grandi come la Lombardia. Carriera televisiva finita per lui? Macchè finita. In questo Paese, tranne rarissime eccezioni, nessuno paga mai”.
Bè permetteteci solo di dire brava Simona!

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY