Turismo, questa economia che salva l’Europa

Turismo, questa economia che salva l’Europa
Foto: Jack Ward

Il viaggio è l’unica spesa discrezionale che le persone sono disposte a mantenere o aumentare Johan Lundgren, CEO di EasyJet, ha concordato il mese scorso.

Chi dubita ancora dell’importanza del turismo e dei viaggi per portare il pane sulla tavola della cucina?

Sembra esserci un cambiamento significativo nel comportamento dei consumatori, con le vacanze al centro delle priorità dei consumatori, che superano gli acquisti tradizionali come automobili, telefoni cellulari e orologi.ha annunciato a sua volta Gabriele Borgio, amministratore delegato di Alpitour, tour operator in Italia.

Queste note fanno parte di un articolo intitolato L’aumento della domanda promette una stagione turistica da record nell’Europa meridionale Pubblicato da Reuters pochi giorni fa.

Perché l’argomento merita la sua attenzione: “Secondo le prime prenotazioni, Italia, Spagna, Grecia e Portogallo possono registrare entrate turistiche quest’anno”.

Forse è meglio sapere in anticipo come preparare adeguatamente i propri clienti a fare ciò che è necessario, ovvero non aspettare le prenotazioni.

Turismo di lusso: 1Qualunque nella disposizione

La domanda nel Sud Europa sembra rafforzarsi nel segmento del lusso. Secondo le note di Reuters, infatti, sarebbe difficile trovare posto in un hotel a 5 stelle se si volesse fare una vacanza, addirittura impossibile in alcuni luoghi popolari.

Aumento delle prenotazioni all’inizio dell’anno

Il numero di turisti stranieri in visita in Italia è aumentato del 70,5% nei primi due mesi del 2023 rispetto allo stesso periodo del 2022, riferisce Reuters utilizzando i dati dell’Istituto nazionale di statistica.

Se quasi tutte le destinazioni del mondo possono facilmente battere i suoi numeri per i primi mesi del 2022 (i mesi che erano ancora in difficoltà per la pandemia), gli aumenti sono comunque indicatori di cui tenere conto per la prossima stagione estiva. Se questa tendenza continua, aggiunge Reuters, l’Italia potrebbe eguagliare o superare i livelli pre-pandemia.

READ  D-Day per la Francia

Una storia simile in Grecia: “Ad aprile, il ministro del turismo greco Vassilis Kikilias ha affermato che le prenotazioni estive indicavano già un nuovo record”.

Portogallo e Spagna

Il Portogallo avrebbe registrato più di 2,8 milioni di visitatori stranieri nel periodo gennaio-marzo, il miglior primo trimestre di sempre, secondo i dati ufficiali.

Per quanto riguarda la Spagna, il flusso turistico internazionale nel primo trimestre è aumentato del 41,2% rispetto allo stesso periodo del 2022.

Benedizioni sulle scatole

Aggiungiamo che gli annunciati introiti record del turismo “contribuiranno a ricostituire le casse dello Stato, prosciugate dall’aumento degli interessi sui debiti e dalla crisi del costo della vita”.

Le banche europee sono felici: in Italia, Spagna, Grecia e Portogallo, le banche dei paesi del Sud Europa sono felici grazie al turismo:

Sullo sfondo dell’aumento dell’inflazione e degli aumenti dei tassi d’interesse da parte della Banca centrale europea, il momento del boom del turismo non avrebbe potuto essere migliore.

La Banca di Grecia prevede che l’economia domestica crescerà del 2,2% nel 2023, ben al di sopra della media della zona euro, grazie a prospettive turistiche “favorevoli”, secondo Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *