Triathlon. Maxime Prevost parteciperà ai Mondiali?

Triathlon.  Maxime Prevost parteciperà ai Mondiali?

Vedi le mie notizie

Maxime Prévost è arrivato terzo nella XTerra Xonrupt-Longemer nella sua fascia d’età © DR

Concesso in licenza da USC Caen Triathlon, Maxim Prevost (42 anni), è arrivato terzo nella XTerra Xonrupt-Longemer nella sua fascia d’età (40-44 anni). Questo gli dà il diritto di partecipare ai Campionati Mondiali della disciplina, che si svolgeranno il prossimo settembre in Italia. Il suo coinvolgimento è, per ora, non confermato. colloquio.

MTB Triathlon

Maxime, con un terzo posto nella XTerra Xonrupt-Longemer (Vosges) nella tua fascia d’età (40-44 anni), ti qualifichi per il Campionato del Mondo XTerra che si svolgerà il 23 settembre a Molveno (Italia)…

L’XTerra è conforme alla versione normale del triathlon in formato mountain bike e trail. Ho scelto il suo formato M, ovvero millecinquecento metri di nuoto, quaranta chilometri di bicicletta e dieci di corsa. Le sensazioni sono del tutto identiche a quelle di un classico triathlon. Il divertimento viene dalle transizioni da una disciplina all’altra. Puoi concentrarti sulla tecnica se vuoi essere un giocatore, ma devi sapere come rimanere acuto. C’è molto lavoro di preparazione per il circuito. Ogni roccia, ogni radice può causare una foratura o una crepa.

Qual è stata la tua razza esattamente?

Tutti coloro che salgono sul podio nella loro fascia d’età si qualificano automaticamente per l’XTerra WC Championship. I fortunati possono anche essere scelti in base ai loro punteggi o ritiri. Sono uscito dall’acqua in settantanovesima posizione. La mountain bike mi permette di correre fino a una trentina di contendenti prima di poter affrontare con calma la corsa a piedi. In gestione su un grande circuito tecnico, con lo stesso, molta altezza. Mi sento come se avessi dato tutto quello che potevo. Sono completamente stupito dalla mia performance. Non avevo uno standard. Segretamente speravo in un podio ma ero lontano dal pensare al mondiale. Sono sulla mia piccola nuvola!

READ  Andréa Vendrame vince a Lacaune, spettatori estasiati dal ritorno del ciclismo

Come si prepara uno sforzo così speciale?

La vera logistica è allo stesso tempo una grande organizzazione su base giornaliera poiché mi alleno dalle quindici alle venti ore settimanali. esce da due Uomo di ferroTuttavia, ci ero abituato e il fatto di aver scelto il formato più corto mi ha dato più libertà. L’unico rimpianto che posso provare è che dopoUomo di ferro Da Deauville ho avuto poco tempo per prepararmi alla mountain bike. Tanto che mi mancavano entusiasmo e tecnica.

Rispetti questa qualificazione ai Mondiali?

La partecipazione a un tale evento presenta un certo costo e logistica. Tanto che, ad esempio, cogliere l’occasione per organizzare un weekend in famiglia diventa difficile. Inoltre si svolge più o meno nello stesso periodo dell’inizio dell’anno scolastico. Ho quindici giorni per prendere la mia decisione. Al momento non so ancora cosa fare.

Se vuoi aiutare Maxime Prévost nella sua avventura, puoi contattarlo allo 06 44 03 50 25

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *