Tadej Pogacar conquista la sua terza vittoria in vetta a Prati di Tivo e rafforza il suo vantaggio nella classifica generale

Tadej Pogacar conquista la sua terza vittoria in vetta a Prati di Tivo e rafforza il suo vantaggio nella classifica generale

La salita finale di sabato è stata ancora una volta a favore della maglia rosa slovena, che ha vinto lo sprint davanti alle altre favorite.

Francia TV – Redazione sportiva

pubblicato

aggiornare


Tempo di lettura: 1 minuto

Tadej Pogacar (Team Emirates) vincitore dell'ottava tappa del Giro d'Italia, 11 maggio 2024. (LUCA BETTINI/AFP)

Senza forzare. Dopo il suo impressionante successo nella cronometro, Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ha ottenuto la terza vittoria di tappa al Giro d'Italia 2024 in cima ai Prati di Tivo, sabato 11 maggio. Lo sloveno si è lasciato trasportare negli ultimi metri dal compagno di squadra Rafal Majka, aspettando lo sprint finale per superare agevolmente gli altri scalatori ancora presenti nel gruppo di testa in cima alla salita finale. Nel gioco bonus ha aumentato il suo vantaggio a 2'40″ sul suo più vicino inseguitore, Daniel Felipe Martinez (Bora-Hansgrohe).

Solo 152 chilometri separano Spoleto da Prati di Tivo, ma il rilievo di questa tappa senza tratto pianeggiante ha danneggiato i favoriti. Diversi membri della top 10 hanno perso tempo, tra cui la maglia bianca Luc Plab e Alexei Lutsenko. I francesi Julien Alaphilippe, Romain Bardet e Valentin Barrett-Pinter hanno dato spettacolo nella fuga mattutina, prima di essere inesorabilmente ripresi dalla squadra degli Emirati Arabi Uniti. Domenica la tappa da Avezzano a Napoli sarà meno difficile.

READ  Anche senza Nadal e Federer, il tennis maschile resta dominato dagli europei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *