Imperiale, Tadej Pogacar vince la cronometro e allunga il distacco dalla vetta della classifica generale

Imperiale, Tadej Pogacar vince la cronometro e allunga il distacco dalla vetta della classifica generale

Lo sloveno ha battuto venerdì il miglior tempo dell'italiano Filippo Ganna e ha preso le distanze da Daniel Felipe Martinez e Geraint Thomas nella classifica generale.

Francia TV – Redazione sportiva

pubblicato

aggiornare


Tempo di lettura: 1 minuto

Tadej Pogacar (Team Emirates) nel giro di prova del Giro d'Italia, 10 maggio 2024. (LUCA BETTINI/AFP)

Il Giro è finito? Possiamo iniziare ponendoci la domanda. Perché la schiacciante vittoria ottenuta da Tadej Pogacar (UAE Team) nella prima cronometro, sulla distanza di 40 chilometri tra Foligno e Perugia, venerdì 10 maggio, allarga il grande divario a favore della maglia rosa. “Ho lottato ma ho inciampato”Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) ha reagito, due minuti dietro e solo 10° in questa settima tappa. Il gallese non è più secondo dietro allo sloveno da quando il colombiano Daniel Felipe Martinez (Movistar) è salito sul podio per 10 secondi. L'australiano Ben O'Connor (Decathlon-AG2R La Mondiale) ha fatto una grande prestazione, guadagnando sette posizioni e occupando ora il quarto posto.

'Pogi' è stato infatti il ​​vincitore della seconda tappa, con 17 secondi di vantaggio sullo specialista delle cronometro Filippo Ganna (Ineos Grenadiers). L'italiano ha preceduto i suoi compagni di squadra americani Magnus Sheffield (terzo) e l'olandese Thieman Arensman (quarto). Non basterebbe un bel tiro di squadra per far passare la pillola agli inglesi, doppiamente battuti.

READ  Ciclismo: Wout van Aert si ritira dal Giro d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *