Si terrà in Marocco la quarta conferenza annuale della Società Astronomica Africana

Si terrà in Marocco la quarta conferenza annuale della Società Astronomica Africana

Fonte: AfAS

La Società Astronomica Africana ha annunciato, in un comunicato stampa, lo svolgimento della sua quarta conferenza annuale presso l'Università Cadi Ayyad di Marrakesh, in Marocco, nel periodo dal Dal 15 al 20 aprile 2024. Questa è la prima volta che la Conferenza annuale dell'AfAS si tiene al di fuori del paese ospitante del Segretariato, il Sud Africa, dal suo rilancio all'Africa Astronomy Meeting del marzo 2019 a Città del Capo.

Secondo la dottoressa Maryam Kannoun, coordinatrice della comunicazione e del marketing per la conferenza AfAS-2024, “Questa decisione conferma l’impegno per una visione africana globale, rafforzando la cooperazione e promuovendo il dialogo scientifico all’interno della comunità astronomica africana”.

“La nostra portata si è estesa ai paesi africani che in precedenza non avevano attività astronomiche; abbiamo stanziato parte del nostro budget per sostenere vari gruppi che ospitano scuole di astronomia regionali rivolte agli studenti attuali e laureati”, ha commentato il professor Thebe Medupe, presidente di AfAS con lei.

La conferenza dell'African Astronomical Society (AfAS) è una piattaforma unica per l'incontro di astronomi, ricercatori, studenti di astronomia, insegnanti e astrofili africani. Offre l’opportunità di scambiare idee sulla ricerca astronomica all’avanguardia e promuovere la collaborazione, soprattutto alla luce del crescente slancio delle attività astronomiche e dello sviluppo delle infrastrutture astronomiche in tutto il continente. La celebrazione in Marocco conferma l'importante ruolo e l'incrollabile dedizione al progresso dell'astronomia e mette in risalto i passi e i risultati raggiunti negli ultimi cinque anni all'interno della comunità africana.

La quarta conferenza annuale presenterà un programma impressionante di oltre 130 conferenze e più di 110 poster, che copriranno una varietà di argomenti scientifici, nonché di istruzione, sviluppo e sensibilizzazione (EDO), responsabilizzando le comunità emarginate attraverso un'educazione astronomica inclusiva e altro ancora. I punti salienti includono aggiornamenti sullo stato del sistema di sorveglianza integrato africano, ecc. I partecipanti possono aspettarsi di partecipare a presentazioni di ricerca avanzata, workshop interattivi e tavole rotonde approfondite condotte da esperti del settore.

READ  Per tenersi fuori dai riflettori, Israele invierà solo il vice-inviato alla sessione delle Nazioni Unite sull'Ucraina

Moreso, in collaborazione con l'Istituto interuniversitario per l'astronomia ad alta intensità di dati (IDIA), l'Ufficio di Astronomia per lo Sviluppo (OAD), il BRICS Smart Telescope and Data Network e AFAS, le due parti organizzeranno una conferenza Hackathon di scienza dei dati di due giorni All'interno del progetto Hack4Dev. È previsto lo svolgimento dell'hackathon 21-22 aprile 2024, a seguito della conferenza AfAS. I partecipanti si impegneranno in attività pratiche e affronteranno le sfide utilizzando la struttura cloud di Ilifu, l'infrastruttura cloud all'avanguardia basata sui dati del Sud Africa che supporta l'astronomia e altri campi scientifici.

Inoltre, il comitato organizzatore locale in Marocco ha organizzato vari eventi di sensibilizzazione per i partecipanti alla conferenza. Queste sessioni includono una sessione di osservazione delle stelle per gli studenti delle scuole superiori in un collegio, formazione STEM, un workshop interattivo progettato per i partecipanti delle scuole elementari e “Chiedi a un astronomo“Una sessione incentrata sull’esplorazione delle carriere scientifiche, progettata per gli studenti delle scuole medie e superiori. I risultati attesi da questo incontro includono la creazione di nuove partnership, l’emancipazione delle donne nella scienza e il miglioramento dell’istruzione sugli sviluppi dell’astronomia in Africa.

Per maggiori informazioni, clicca qui: https://conference.afasociety.org/programme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *