Rugby World Cup 2023. L’Italia chiama 46 giocatori, di cui 7 giocatori che giocano in Francia

Rugby World Cup 2023. L’Italia chiama 46 giocatori, di cui 7 giocatori che giocano in Francia

Vedi le mie notizie

Il mediano di mischia del Tolosa Martin Page-Relo è uno dei 46 giocatori convocati dall’Italia per preparare la Coppa del mondo di rugby del 2023 in Francia. (©Icona Sport)

È stata una sorpresa durante il Torneo Sei Nazioni ma ora sta diventando un’abitudine. Martin Page-Relo viene convocato per partecipare al camp di preparazione ai Mondiali di Rugby 2023 con l’Italia.

Non sarà solo poiché sarà accompagnato dal suo compagno di squadra allo Stade Toulousain, Angelo Capuozzo (10 presenze), che gli hanno permesso di essere convocato durante l’ultimo torneo.

Chiama il parigino Paolo Odogwu

Tra le sorprese c’è un altro giocatore della Top 14 nella persona di Paolo Odogwu (0 selezione), l’esterno dello Stade Français. Convocato nelle giovanili con l’Inghilterra, l’ex giocatore dei Wasps non avrebbe mai potuto essere convocato in Nazionale visto che era stato convocato con il XV de la Rose per preparare il Sei Nazioni 2021 senza mai conoscere alcuna selezione.

Paolo Garbisi (24 selezioni), in questo girone è presente anche la prima metà del Montpellier, proprio come Federico Mori (12 presenze), l’esterno dell’UBB.

Tra gli attaccanti, il Brive Pietro Ceccarelli (26 selezioni) è abbastanza logicamente chiamato in linea con l’ultimo Torneo. Troverà un giocatore che gioca in Pro D2, la seconda linea di Vannes Edoardo Iachizzi (5 selezioni).

Mondiali di rugby 2023. I 46 d’Italia

Prima fila: Filippo ALONGI (Benetton); Paolo BUONFIGLIO (Zebra); Pietro CECCARELLI (Brive); Simone FERRARI (Benetton); Danilo FISCHETTI (London Irish); Ivan NEMER (Benetton); Matteo NOCERA (Zebra); Marco RICCIONI (Saraceni); Federico Zani (Benetton); Luca BIGI (Zebra); Epalahame FAIVA (uragani); Gianmarco LUCCHESI ( (Benetton); Marco MANFREDI (Zebre); Giacomo NICOTERA (Benetton).
Seconda fila: Niccolò CANNONE (Benetton); Edoardo IACHIZZI (Valvole); Dino LAMB (Arlecchini); Federico RUZZA (Benetton); David SISI (Zebra); Andrea ZAMBONIN (Zebra).
Terza fila: Lorenzo CANNONE (Benetton); Riccardo FAVRETTO (Benetton); Toa HALAFIHI (Benetton); Michele LAMARO (Benetton); Sebastian NEGRI (Benetton); Giovanni PETTINELLI (Benetton); Manuel ZULIANI (Benetton).
Cerniera: Alessandro FUSCO (Zebra); Alessandro GARBISI (Benetton); Martin PAGE-RELO (Tolosa); Stephen VARNEY (Gloucester); Tommaso ALLAN (Arlecchini); Giacomo DA RE (Benetton); Paolo GARBISI (Montpellier).
Al centro: Juan Ignacio BREX (Benetton); Enrico LUCCHIN (Zebra); Leonardo MARIN (Benetton); Tommaso MENONCELLO (Benetton); Luca MORISI (London Irish).
Ala/Difensore: Pierre BRUNO (Zebre); Angel CAPUOZZO (Tolosa); Simone GESI (Zebra); Montanna IOANE (Ribelli di Melbourne); Federico MORI (Bordeaux); Paolo ODOGWU (Stadio Francese); Edoardo PADOVANI (Benetton).

READ  L'Italia di Pasolini del documentarista Cecilia Mangini

L’Italia nel girone della Francia e degli All Blacks

Il girone italiano si ritroverà dal 5 giugno prima di affrontare, nelle partite di preparazione, Scozia (29 luglio), Irlanda (5 agosto), Romania (19 agosto) e Giappone (26 agosto).

Poi i Transalpins si evolveranno nel pool di Francia durante la Coppa del Mondo insieme a Nuova Zelanda, Namibia e Uruguay.

Video: attualmente su Actu

Ricevi ogni giorno i nostri migliori articoli nella tua casella di posta con la newsletter di Actu Rugby. Iscriviti qui, è gratis!

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *