Ricercatore cambogiano: la decennale Belt and Road Initiative sta dando un forte slancio alle relazioni Cina-ASEAN.

Ricercatore cambogiano: la decennale Belt and Road Initiative sta dando un forte slancio alle relazioni Cina-ASEAN.

Un uomo lavora presso lo stabilimento General Tire Technology (Cambogia) nella zona economica speciale di Sihanoukville (SSEZ) a Sihanoukville, Cambogia, il 21 novembre 2023. (Foto di Liao Hongqing/Xinhua)

“La Belt and Road Initiative ha fornito e continuerà a fornire enormi benefici alla Cambogia, all’ASEAN e al resto del mondo, contribuendo alla costruzione di una comunità con un futuro condiviso per l’umanità”, afferma il ricercatore cambogiano Thong Mengdavid.

PHNOM PENH, 23 dicembre (Xinhua) — Dopo un decennio, la proposta cinese della Belt and Road Initiative ha impresso un forte slancio allo sviluppo sociale ed economico dell'Associazione delle nazioni del sud-est asiatico (ASEAN), ha affermato venerdì un ricercatore cambogiano. .

Thong Mengdavid, supervisore della ricerca presso l’Asian Vision Institute, un think tank indipendente con sede a Phnom Penh, ha affermato che nell’ambito della Belt and Road Initiative, una serie di mega progetti in cui la Cina ha investito o assistito sono stati implementati nei paesi dell’ASEAN.

Questa foto aerea scattata il 28 ottobre 2022 mostra l'autostrada Phnom Penh-Sihanoukville (PPSHV) nella provincia di Kampong Speu, in Cambogia. (Superstrada PPSHV/dispensa via Xinhua)

I progetti BRI nella regione includono la zona economica speciale di Sihanoukville, l’autostrada Phnom Penh-Sihanoukville, l’aeroporto internazionale Siem Reap-Angkor in Cambogia, la ferrovia Cina-Laos in Laos e la ferrovia ad alta velocità Jakarta-Bandung in Laos. Indonesia. la ferrovia della costa orientale in Malesia e il nuovo corridoio commerciale internazionale terrestre e marittimo, tra gli altri.

“La Belt and Road Initiative ha svolto un ruolo decisivo nella costruzione della connettività nella regione dell'ASEAN e tra la Cina e l'ASEAN”, ha detto all'agenzia di stampa Xinhua.

Ha aggiunto: “Questi progetti, per citarne alcuni, hanno contribuito in modo significativo a migliorare l'economia e il commercio nella regione e hanno dato un forte impulso agli sforzi dell'ASEAN e della Cina nella costruzione di una comunità con un futuro condiviso verso l'umanità moderna e civilizzata”.

READ  Никакого страха: в Москве пройдет новая акция в поддержку Навального

Mengdavid ha affermato che questi progetti della Belt and Road Initiative hanno dato impulso al commercio e agli scambi interpersonali tra la Cina e l’ASEAN e hanno contribuito ad attrarre investimenti diretti esteri nella regione.

Il treno passeggeri Lane Xang della ferrovia Cina-Laos passa davanti a un centro di manutenzione a Luang Prabang, Laos, 30 marzo 2023. (Foto di Zhu Xing/Xinhua)

Ha aggiunto che la Cina è diventata il principale partner commerciale dell'ASEAN per 14 anni consecutivi, mentre l'ASEAN è rimasta il principale partner commerciale della Cina per tre anni consecutivi.

Ha affermato che la BRI è complementare al Piano generale sulla connettività ASEAN (MPAC) 2025, affermando che la sinergia tra la BRI e l’MPAC 2025 ha contribuito sempre più alla connettività regionale, alla pace, alla stabilità, alla prosperità economica e allo sviluppo sostenibile.

“Posso dire che la Belt and Road Initiative ha dato un contributo importante alla promozione della pace, della sicurezza, dell'armonia, dello sviluppo sostenibile e globale e della prosperità condivisa nella regione”, ha affermato MengDavid.

“Non c'è dubbio che i progetti della Belt and Road Initiative continueranno a rafforzare la cooperazione tra Cina e ASEAN in termini di promozione della crescita, riorganizzazione del sistema economico regionale e globale e promozione del regionalismo e dell'integrazione”, ha aggiunto.

Questa foto aerea scattata il 30 settembre 2023 mostra un treno elettrico ad alta velocità con unità multiple (EMU) della ferrovia ad alta velocità Jakarta-Bandung che corre a Purwakarta, in Indonesia. (Xinhua/Xu Chen)

L’ASEAN comprende Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malesia, Myanmar, Filippine, Singapore, Tailandia e Vietnam.

La Cina ha lanciato nel 2013 la Belt and Road Initiative, riferendosi alla cintura economica della Via della Seta e alla Via della Seta Marittima del 21° secolo, per costruire reti commerciali e infrastrutturali che collegano l’Asia all’Europa, all’Africa e oltre le antiche rotte commerciali della Via della Seta.

READ  Gli stranieri che vivranno e visiteranno la Cina nel 2023 inizieranno a condividere la vera Cina per dissipare idee sbagliate

Negli ultimi dieci anni, la Cina ha firmato documenti di cooperazione con la Belt and Road Initiative con più di 150 paesi e più di 30 organizzazioni internazionali.

Parlando dell'impatto dell'iniziativa Belt and Road sulla Cambogia, MengDavid ha affermato che la Cambogia è stata uno dei primi paesi ad abbracciare l'iniziativa Belt and Road e che da allora il progresso sociale ed economico del Regno ha continuato a svilupparsi e migliorare in modo significativo.

Tecnici al lavoro su un'enorme fresatrice per tunnel (TBM) di fabbricazione cinese nel cantiere del Genting Tunnel della East Coast Railway Line vicino a Bentong, nello stato di Pahang, in Malesia, il 29 aprile 2022. (Xinhua/Zhou Wei)

Ha aggiunto: “Il tenore di vita delle persone sta aumentando a causa dell'aumento degli investimenti cinesi e dello sviluppo delle infrastrutture, nonché dell'afflusso di visitatori cinesi”. “Ciò ha contribuito notevolmente allo sviluppo socioeconomico della Cambogia e alla riduzione della povertà creando molte opportunità di lavoro per il popolo cambogiano”.

Mengdavid ha aggiunto che i progetti BRI fondamentali come centrali idroelettriche, zone industriali, autostrade, porti e aeroporti aiuteranno la Cambogia a raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi di diventare un paese a reddito medio-alto entro il 2030 e un paese ad alto reddito entro il 2050.

“Nel complesso, la Belt and Road Initiative ha e continuerà a fornire enormi benefici alla Cambogia, all'ASEAN e al resto del mondo, contribuendo alla costruzione di una comunità con un futuro condiviso per l'umanità”, ha affermato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *