Rafforzamento dei rapporti di amicizia e cooperazione tra HCM-Ville e l’Italia

Rafforzamento dei rapporti di amicizia e cooperazione tra HCM-Ville e l’Italia

>> Vietnam e Italia vogliono approfondire la loro partnership strategica
>> Rafforzamento della cooperazione economica tra Vietnam e Italia
>> I prodotti italiani arrivano ad Hanoi




Il vicepresidente del comitato popolare di Ho Chi Minh City Fu Fan Huan parla all’evento.


Foto: VNA / CVN

Ad una festa per il 76° anniversarioe Fu Fan Huan, vice capo del Comitato municipale del popolo, ha affermato che Ho Chi Minh City, che si è tenuta in commemorazione della Giornata nazionale italiana il 2 giugno, ha sottolineato che le megalopoli meridionali sono una delle principali località per rafforzare la cooperazione con l’Italia. I rapporti tra le due parti hanno finora raggiunto molti risultati importanti, soprattutto nel commercio, negli investimenti, nell’istruzione, nella formazione, nella cultura e nel turismo. Attualmente l’Italia ha 54 progetti di investimento nella città con un capitale totale di 74 milioni di dollari USA, classificandosi al 26° postoe Tra i 116 paesi e regioni che investono nella città. Il volume degli scambi bilaterali nel 2021 è stato di 619 milioni di dollari USA.

Il vicepresidente del Comitato popolare di Ho Chi Minh City ha affermato che prima dello scoppio dell’epidemia di COVID-19, la sua città e l’Italia avevano condotto molti scambi di delegazioni, che hanno dimostrato la buona amicizia tra i due popoli ma hanno anche aperto molte nuove opportunità di cooperazione in molti campi.

Ha espresso la convinzione che le relazioni tra il Vietnam, inclusa Ho Chi Minh City, e l’Italia continueranno ad avere un buon successo, soprattutto mentre i due paesi si preparano a celebrare i 50 anni.e Anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra loro e 10e La firma dell’accordo di partnership strategica tra loro nel 2023.





Vice Presidente del Comitato del Popolo di Ho Chi Minh City, Vo Van Huan (a destra), e il Console Generale d’Italia a Ho Chi Minh City, Enrico Padula.

Foto: VNA / CVN

Enrico Padula, Console Generale d’Italia a Ho Chi Minh City, ha osservato che le relazioni Italia-Vietnam nel commercio, nella tecnologia, nelle arti culinarie, nella moda… hanno contribuito a promuovere la comprensione e la solidarietà tra i due popoli.

In riconoscimento del ruolo delle grandi città del sud nelle relazioni con l’Italia, Enrico Padula si è impegnato a continuare a fungere da ponte di collegamento tra la comunità italiana nel Vietnam centrale e meridionale con le autorità ei partner vietnamiti.

Il diplomatico italiano ha espresso l’auspicio che nel 2023 i due Paesi si coordinino per organizzare molte attività di promozione della cultura italiana e della cooperazione bilaterale nell’economia, nell’istruzione e nel turismo…

READ  ONU: Fino al 90% degli edifici Mariupol distrutti o danneggiati - rts.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *