Queste immagini di un ammasso di galassie sono tra le immagini più impressionanti mai scattate

Queste immagini di un ammasso di galassie sono tra le immagini più impressionanti mai scattate

Dandoci uno sguardo approfondito sull'universo, il VLT è il più grande telescopio per luce visibile del mondo. Recentemente ha catturato immagini straordinarie di un ammasso di galassie e ha rivelato impressionanti interazioni cosmiche.

Telescopio VST
Fonte: Osservatorio Europeo Australe

L'osservazione delle galassie è molto più che semplicemente osservare le stelle; È una forma diarcheologia. Studiando l'aspetto della galassia e le sue interazioni con le vicine, gli astronomi possono ricostruirne la storia. Per fare ciò, il telescopio è uno degli strumenti più potenti a loro disposizione VLT Conosciuto anche come VSTHa sede presso l'Osservatorio dell'ESO al Paranal in Cile.

IL Telescopio molto grande (VLT), in servizio dal 2011, svolge un ruolo fondamentale nella nostra attività Comprendere l'universo. Un recente esempio delle sue capacità è l’osservazione di oltre 80 giovani stelle che si formano in regioni vicine alla nostra galassia. Queste immagini mostrano come il VLT può farlo Traccia l'evoluzione del nostro universo Catturando i dischi di formazione planetaria.

ISO 510-G13
ESO 510-G13 Fonte: INAF-VST

Il VLT rivela i segreti cosmici degli ammassi di galassie

Il VLT, il più grande telescopio per luce visibile del mondo, ha recentemente catturato una serie di immagini tripartite, cioè tre immagini disposte insieme per formare un panorama dettagliato di ciascun soggetto osservato. Tra queste osservazioni c'è la galassia ISO 510-G13 Si distingue in particolare. Situato a 150 milioni di anni luce di distanza nella costellazione dell'Idra, rivela un alone centrale e Disco a forma di S.

Ad esempio, la stella potrebbe essere il disco a forma di S della galassia ESO 510-G13 Risultato della collisione O una fusione con un'altra galassia in un lontano passato. Questo tipo di formazione è spesso osservata nelle galassie che hanno subito significative interazioni gravitazionali che hanno portato… Deformazioni delle loro strutture.

READ  Alla scoperta dei fossili di un albero di 350 milioni di anni mai visto prima
galassie vlt
Abell 1689 e HGC 90: Fonte: INAF-VST

Un'altra foto impressionante mostra il kit combinato Hixon 90Si trova a 100 milioni di anni luce di distanza nella costellazione meridionale dei Pesci. Questo gruppo è composto da Quattro galassie Che condividono stelle e gas, creando un alone luminoso che li collega. Questo tipo di interazione è un ottimo esempio delle dinamiche all’interno di piccoli ammassi di galassie.

Leggi anche – L’energia oscura sarà responsabile della fine dell’universo? Questo studio affronta questa domanda

L'immagine più lontana presa dal VST è l'immagine del cluster Abele 1689Si trova a più di 2,3 miliardi di anni luce di distanza nella costellazione della Vergine. Questo blocco contiene Più di 200 galassieche ha una massa enorme Distorce il tempo e lo spazio attorno a loro, creando una lente gravitazionale che distorce la luce delle galassie dietro di loro. Queste straordinarie osservazioni sono preziose per la comunità scientifica e promettono nuove scoperte nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *