Qualcomm è in trattative con Honor per fornire chip e Honor spera di diventare il principale marchio di smartphone in Cina

Proprio il mese scorso, Huawei ha annunciato la vendita della sua attività di smartphone Honor a un consorzio con sede a Shenzhen, in Cina. Non passò molto tempo prima che iniziassero le voci secondo cui il marchio di smartphone avrebbe lanciato un telefono di punta con il Qualcomm Snapdragon 888 annunciato di recente. Onora i dispositivi.

Nel rapporto, una fonte vicina a Qualcomm ha indicato che Honor e il produttore di chip hanno già tenuto colloqui per fornire chip per i futuri telefoni Honor. Al-Sharaf è molto ottimista riguardo ai negoziati ed entrambe le parti sono vicine al raggiungimento di un accordo. In tale nota, Honor prevede di andare avanti con gli smartphone della serie V40 con chipset MediaTek.

Honor 30 Pro +

In un’altra nota, il CEO di Honor Zhao Ming ha annunciato esplicitamente che Honor mira a diventare il marchio di smartphone numero uno nel mercato cinese degli smartphone. Questo è stato segnalato durante la riunione di comunicazione dei dipendenti. Una settimana dopo aver annunciato la vendita, Zhao ha affermato che Honor inizierà a lanciare altri prodotti al di fuori degli smartphone.

Se ricordi, il divieto tra gli Stati Uniti e Huawei ha fortemente limitato sia Huawei che Honor (prima che fosse venduto) dal fare affari con aziende statunitensi. Ciò escludeva il marchio dalla possibilità di ottenere licenze per i servizi mobili di Google e proibiva a Qualcomm di vendere chip a uno qualsiasi dei marchi.

fonteAttraverso

READ  Accesso gratuito al navigatore, con avviso radar e mappe offline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *