Paesi sviluppati – Congiuntura flash – La produzione industriale tedesca è rimbalzata a gennaio, a seguito di un’impennata degli ordini.

Paesi sviluppati – Congiuntura flash – La produzione industriale tedesca è rimbalzata a gennaio, a seguito di un’impennata degli ordini.

In EurozonaIl PIL è rimasto stabile a 4H Trimestre 2022 (3H stima), a -0,0% dopo un +0,4% in 3H un quarto. Le vendite al dettaglio sono aumentate del +0,3% a gennaio 2023 (dopo il -1,7% di dicembre 2022) e sono rimaste in calo del -2,3% su base annua. In GermaniaLa produzione industriale è rimbalzata del +1,8% a gennaio, dopo essere scesa del -1,4% a dicembre, mentre gli ordini industriali sono tornati a salire, +1,0% a gennaio dopo il +3,4% di dicembre. A gennaio, invece, le vendite al dettaglio oltre Reno sono nuovamente diminuite del -0,3% (dopo il -1,7% di dicembre) mentre sono aumentate del +1,7% in Italia (dopo -0,2%) e +0,4% a Spagna (dopo +0,5%). I prezzi al consumo in Germania sono aumentati del +9,3% a febbraio su base annua, dopo il +9,2% di gennaio, secondo la stima finale. La produzione industriale spagnola è scesa del -0,9% a gennaio, dopo il +0,8% di dicembre. A stato unitoIl tasso di disoccupazione è salito al 3,6% a febbraio (dopo il -3,4% di gennaio) e il deficit commerciale è peggiorato a -68,3 miliardi di dollari a gennaio (dopo i -67,2 miliardi di dollari a dicembre). In Regno UnitoIl PIL mensile è cresciuto del +0,3% a gennaio (dopo il -0,5% di dicembre), mentre la produzione industriale è scesa del -0,3% a gennaio (dopo il +0,3% di dicembre) ed è rimasta nettamente inferiore su base annua, del -4,3%. . Infine, il deficit commerciale si è ridotto a -5,9 miliardi di sterline a gennaio (dopo -7,2 miliardi di sterline a dicembre). In GiapponeIl PIL è rimasto stabile a 4H Trimestre 2022 (2nde stima), a +0,0% (rivisto di -0,2 punti rispetto a 1,0%).tempo stima) dopo essere sceso del -0,3% su 3H Trimestre 2022.

READ  Claudio Cabio: “Adoro il divertimento del bretone!” Culture

Produzione e ordini nel settore manifatturiero tedesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *