PAASTA, salumeria italiana a Vincennes

PAASTA, salumeria italiana a Vincennes

Da gennaio 2023, Anthony Bianchi accoglie i clienti interessati a prodotti meticolosamente selezionati in Italia, venduti al dettaglio o preparati.

Quando fin da giovanissimo dedicavi tutto il tuo tempo libero ad aiutare nel ristorante italiano di tuo padre, e quando trascorrevi tutte le estati con la tua famiglia a Montecassino, non c’è da stupirsi che crescendo ti si imponesse il desiderio di un’attività imprenditoriale avventura legata alla gastronomia italiana! Questo è il trampolino di lancioAntonio Bianchi.

Prodotti ITALIANI, ARTIGIANALI, BIODINAMICI, TRADIZIONALI

La sua intenzione nel creare Paasta con il suo socio Arthur Gaufreteau, è quella di restaurare l’immagine disalumeria italiana, dando pieno significato alla qualificazione “ammenda”. “ È fuori questione rifornirsi dai grossisti di Rungis o dai colossi industriali italiani. “, afferma. In Paasta ogni prodotto è il risultato del lavoro di a artigiano installato in Italiache coltiva biodinamicoalleva animali italiani in semilibertà, nel rispetto della pratiche tradizionali (comunemente identificato dal marchio Slow Food). Dietro ogni ingrediente, una storia umana, locale, culturale, condivisa con ciascun cliente, per spiegare i prezzi e soprattutto la qualità sensoriale che ne fa da contraltare.

Ecco come, ad esempio, il bresaola servito alla Paasta, è quello di un allevatore che massaggia i suoi animali per evitare il grasso in eccesso, privilegiando un sapore più delicato.

gastronomia

Sul podio delle specialità preferite dagli assidui: Mozzarella (€ 9 per 200 g) e burrata (6€ il 125g e 9€ il 250g), che non provengono dalla Campania ma dalla Toscana (chiedete ad Anthony, sarà felice di spiegarvi la sua scelta), coppa Martina Franca in Puglia marinata nel vino cotto da stagionare (6,50 euro per 100 g), formaggio Parmigiano con latte di vacche rosse (7,50 euro per 100 g), razza originariamente dedita alla lavorazione di questo formaggio, da una cooperativa che perpetua questa tradizione.

READ  VERTICE AFRICA-ITALIA | IL PRESIDENTE MACKY SALL CHIEDE UNA NUOVA ERA DI COOPERAZIONE

Paasta ha scelto di commercializzare tutti i prodotti a suo nome, con un duplice obiettivo: l’ambizione di diventare finalmente un marchio di riferimento, ma soprattutto facilitare il compito al cliente, che non deve così confrontare più prodotti. Tutto dipende da un rapporto di fiducia, quello che si forma in Italia tra Paasta e gli artigiani, poi a Vincennes, quello che si costruisce tra Paasta e i suoi clienti. I meriti e la storia dei produttori restano comunque il punto di forza privilegiato.

SAPERE COME USARE, divertitevi

La missione di Paasta consiste anche in condividere suggerimenti e trucchi con i clienti per utilizzare al meglio questi prodotti eccezionali, suggerire ricetteda quelli più semplici per uno spuntino, a quelli più sofisticati, nei negozi, sui social, sul sito (https://paasta.fr).

Offre anche pasta pasti cucinati (lasagne, ravioli, tortellini) composto da pasta fresca, preparato in Piemonte, disponibile anche sfuso. Con lo sviluppo del laboratorio interno, l’offerta si allarga progressivamente a più ricette e ad altre specialità dello street food. Sono disponibili alcuni tavoli per mangiare velocemente sul posto.

Carole Gayet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *