Onorare un professore associato vietnamita con l’Ordine al merito italiano

Il Professore Associato Dott. Bai Nhat Quang, Presidente dell’Accademia Vietnamita delle Scienze Sociali e Presidente dell’Associazione Vietnamita-Italiana dell’Amicizia, giovedì 11 novembre ad Hanoi, ha ricevuto l’Ordine al Merito Italiano.

>> Vice Destinatario Vietnamita dell’Ordine al Merito Italiano
>> L’Italia vuole rafforzare le sue relazioni con il Vietnam
>> L’Italia, meta sempre più gettonata dagli studenti vietnamiti

L’Ambasciatore d’Italia in Vietnam, Antonio Alessandro (a sinistra), e il Professor D. Assistente medico Bùi Nhât Quang, alla cerimonia dell’11 novembre ad Hanoi.

Foto: QDND / CVN

Intervenendo alla cerimonia, l’Ambasciatore d’Italia in Vietnam, Antonio Alessandro, ha affermato che questo onore onora i contributi dell’Assistente Professor Dr. Bai Nhat Quang, Presidente dell’Accademia delle Scienze Sociali del Vietnam, nel rafforzare le relazioni di cooperazione tra Italia e Vietnam, e a sostegno delle attività di cooperazione tra i due popoli, soprattutto in campo culturale e accademico.

L’Ambasciatore Antonio Alessandro ha sottolineato che Bai Nhat Quang, nella sua responsabilità, ha sempre mostrato il suo interesse a rafforzare i rapporti con l’Italia, ea svolgere numerose attività culturali per creare un ponte tra i due Paesi.

Parlando alla cerimonia, Quang ha detto che è un onore, e rappresenta un lungo viaggio e un grande rapporto con il Paese e il popolo italiano. Ha aggiunto che nel campo della cooperazione scientifica, l’Accademia vietnamita delle scienze sociali e le sue sussidiarie hanno implementato molti progetti di ricerca in collaborazione con partner italiani.

Quest’anno anche l’Associazione Amicizia Italo-Vietnamita festeggia il 35° anniversarioNS ricordo della sua creazione. Come presidente dell’Associazione dell’Amicizia Vietnam-Italia, insieme al comitato permanente dell’associazione e ai suoi membri, farò del mio meglio per rafforzare la tradizionale amicizia tra Vietnam e Italia”, confermato.

READ  Film da brivido con 400 profughi nell'Egeo: Atene accusa Ankara di essere in ritardo rispetto all'UE


VNA / CVN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *