Nuovo aumento dei prezzi dell’elettricità in Europa

per mancanza di energia Portare L’Europa questa settimana, dove il clima gelido è destinato a stimolare la domanda, in un momento in cui l’offerta non riesce a soddisfare la domanda.

Secondo Bloomberg, questa settimana le temperature dovrebbero scendere sotto lo zero in molte capitali europee, Esaurimento Reti elettriche già colpite da venti bassi e gravi interruzioni dell’energia nucleare in Francia. Le cose sono peggiorate quando lunedì la Russia ha segnalato la sua intenzione di mantenere i flussi di gas limitati attraverso un’importante rotta di transito verso la Germania dopo che le forniture sono state interrotte nel fine settimana.

I prezzi dell’energia sono aumentati quest’anno, con i prezzi del gas europei in aumento Stanno aumentando Circa il 600%. Poiché le temperature dovrebbero essere leggermente al di sotto della media per la stagione all’inizio della settimana, i prezzi dell’elettricità sono aumentati a breve termine. In Francia, la consegna di elettricità di lunedì è stata la più alta dal 2009, mentre in Germania i prezzi sono stati i terzi più alti mai registrati.

Con l’interruzione dell’energia nucleare, i produttori di elettricità devono usarla Di più naturale >> aggettivo Gas per generare elettricità.

Tuttavia, la Russia ha indicato che può mantenere limitato il flusso verso la Germania attraverso il principale oleodotto Yamal-Europa, mentre lo stoccaggio nel continente è pieno solo al 60%, un record per l’epoca.

Jeremy Weir, CEO di Trafigura Trader Group, ha avvertito il mese scorso che l’Europa potrebbe affrontare rotolare vacanze Flusso In caso di freddo inverno. E questo prima che Electricite de France SA annunciasse che avrebbe spento i reattori che rappresentano il 10% dell’energia nucleare del paese, lasciando il paese in balia del tempo, in pieno inverno a gennaio e febbraio.

READ  Covid-19 in Normandia: il tasso di infezione è di nuovo in aumento e 1154 persone sono state ricoverate

alle aste domenicali, Solo il 4% della capacità È stato utilizzato per inviare gas attraverso il terminal di Malno in Germania, dove il gasdotto finisce attraverso la Bielorussia e la Polonia, rispetto al 35% della capacità che la Russia ha chiuso per la maggior parte di questo mese. La Russia ha anche scelto di non riservare spazio aggiuntivo sul gasdotto per far fluire più gas attraverso l’Ucraina lunedì.

Il gigante russo del gas Gazprom apporterà un cambiamento finale per mantenere capacità aggiuntiva in diverse aste durante la notte, il che potrebbe evitare la crisi di lunedì. L’aumento dei prezzi in Europa ha già spinto metallurgisti e produttori di fertilizzanti a tagliare la produzione, minacciando deragliato Ripresa economica nella regione.

Mentre i commercianti si aspettano che arrivi più GNL e salverà la situazione, data la minore domanda in Asia, le deviazioni delle merci richiederanno del tempo ed è improbabile che si verifichi un aumento degli arrivi nei porti europei prima di gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *