Novak Djokovic ha perso due volte nello stesso giorno e la Serbia è stata eliminata dall’Italia a un passo dalla finale

Novak Djokovic ha perso due volte nello stesso giorno e la Serbia è stata eliminata dall’Italia a un passo dalla finale

Il serbo ha totalizzato tre match point nel singolare contro Jannik Sinner mentre la sua nazionale avanzava verso la finale di Coppa Davis, ma l’italiano ha prevalso. Dietro, il numero uno del mondo ha fallito anche nel doppio.

Francia TV – Redazione sportiva

pubblicato

aggiornare


momento della lettura :
1 minuto

Novak Djokovic si congratula con Jannik Sinner dopo la vittoria dell'italiano nella semifinale di Coppa Davis 2023. (Jorge Guerrero/AFP)

In quello che non è consueto, Novak Djokovic è crollato in un momento cruciale. Il numero uno del mondo ha sprecato tre match point contro Jannik Sinner sabato 25 novembre, mentre rappresentava la Serbia nella semifinale di Coppa Davis contro l’Italia. Ha perso in tre set (6-2, 2-6, 7-5) contro l’avversario che lo aveva sconfitto undici giorni prima durante la fase a gironi del Masters di fine stagione. Se avesse vinto, la Serbia sarebbe avanzata 2-0 e avrebbe confermato la qualificazione alla finale, sapendo che Miomir Kekmanovic aveva vinto la prima partita su Lorenzo Musetti (6-7, 6-2, 6-1).

Appena fuori dal campo, Nole e Jannik Sinner hanno alzato la racchetta per il doppio decisivo. L’italiano ha dominato ancora una volta il serbo, accompagnato da Miomir Kekmanovic (6-3, 6-4), con il supporto del compagno Lorenzo Sonego e un servizio forte, che è la stessa cosa che gli ha permesso di controllare il serbo nel singolare.

Il doppio aggressivo dell’italiano ha finito per sconfiggere le speranze della Serbia, mentre Djokovic è riuscito a superare questa competizione. “Uno dei suoi gol più grandi“, concludendo un anno quasi perfetto con tre nuovi titoli del Grande Slam (Australian Open, Roland Garros, US Open). I suoi ultimi due giorni di gare quest’anno lasceranno un retrogusto amaro, e la sconfitta non farà altro che farlo arrabbiare ancora di più. L’inaspettato test antidoping del giorno prima.

READ  Ernest Camara, Sierra Leone: "Quanto mi è costata la carriera il rifiuto del visto?"

Gli italiani si qualificano per la finale di Coppa Davis per la prima volta dal 1998. Domenica affronteranno l’Australia, vincitrice della Finlandia, a Malaga (Spagna).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *