Mondiali 2023.. Thomas Ramos dopo la partita tra Francia e Namibia: “È bello scrivere la storia”.

Mondiali 2023.. Thomas Ramos dopo la partita tra Francia e Namibia: “È bello scrivere la storia”.

Vedi le mie notizie

Il terzino Thomas Ramos ha espresso la sua felicità per la squadra francese che ha fatto la storia contro la Namibia dopo la grande vittoria con un punteggio di 96-0. (© Aikon Sport)

retro del 15° di Francia, Tom RamosHa ammesso di non sapere quale sia stata la più grande vittoria nella storia dei Blues. L’uomo di Tolosa è felice di battere il record, dimostrando al contempo la sua serietà contro… Namibia Durante questo Coppa del mondo di rugby 2023. Si aspetta una pausa di 15 giorni e l’ultima partita della fase a gironi contro l’Italia a Lione (6 ottobre).

Cosa ricordi di questa data 96-0?

“Volevamo giocare una partita intera per 80 minuti ed essere bravi per 80 minuti. Ce lo ripetevamo spesso, per divertirci e per far segnare i giocatori. È importante nel nostro sport. In difesa non abbiamo ottenuto nulla”. E’ un bene, perché non siamo riusciti a “Questo contro l’Uruguay. La nostra difesa è positiva”.

Hai voglia di mettere le cose in prospettiva?

NO. Penso che dobbiamo essere realistici riguardo alla differenza di livello tra le due squadre, senza insultare la Namibia. Siamo al terzo posto nel mondo, dopo il 20esimo posto (21esimo, ndr). Hanno dei fan. Non si sono tirati indietro e abbiamo saputo rispettarli per il loro impegno. Li abbiamo attaccati sulla difensiva. Ci siamo divertiti ad attaccare, ma non abbiamo bluffato: di fronte a paesi più complessi dovremo essere più aggressivi. Ma è una buona idea fare 14 tentativi! »

Parole all’intervallo per non prendere la strada facile

“Ci siamo detti che dovevamo continuare con lo stesso ritmo e che avremmo visto se saremmo riusciti a mantenerlo per 80 minuti. Con la stessa energia e lo stesso rispetto per l’avversario. Ci siamo riusciti”.

READ  DKM: Campione tedesco Stan Pix KZ2 2023

Su 13 palle perse tentate

Non ho mai scritto così tanto. Anche in allenamento (ride). E’ bello, mi ha permesso di allenarmi a stancarmi a fine partita. E rimanere concentrato per essere il più chiaro possibile. Dopodiché ne avevo un gruppo: ne parlavo con alcuni, soprattutto con Damien Benaud (ride).

Nel registro francese

Non lo conoscevo (87-10, ndr). È bello scrivere la storia in questo modo. È fantastico per la nostra squadra.

Il fatto che la partita sia finita in 10

“Mi sono sentito bene. Nel nostro sistema posso arrivare tanto. È stato un piacere crescere in quella posizione e acquisire un po’ di attitudine. È stato fantastico.

Video: attualmente su Actu

Prossima partita contro l’Italia

È tra 15 giorni. Potremo riposarci con le famiglie, abbiamo 3 giorni liberi. Questo ti farà sentire bene. Dopodiché, avremo una grande settimana di lavoro. Sarà una lunga attesa, ma penso che passerà molto velocemente. E’ una partita che prenderemo molto sul serio. L’Italia sarà pronta per questa partita. Sappiamo cosa aspettarci. E’ bello avere due settimane per prepararlo alla perfezione e provare a vincerlo.

Clemente Mazzella, al Velodromo di Marsiglia

Ricevi ogni giorno le nostre migliori storie nella tua casella di posta con la newsletter di Actu Rugby. Registrati qui, è gratis!

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *