Mondiali 2023.. Cyril Bailly dopo l’Italia: “Abbiamo vissuto un momento magico”

Mondiali 2023.. Cyril Bailly dopo l’Italia: “Abbiamo vissuto un momento magico”

Vedi le mie notizie

La reazione di Cyril Bailly alla XV di qualificazione della Francia ai quarti di finale della Coppa del mondo di rugby 2023. (© Aikon Sport)

recuperato dall’infortunio, Cirillo Bailey Ha giocato una seconda partita nella Coppa del mondo di rugby del 2023. L’oggetto di scena ha contribuito pienamente alla bellissima versione che ha presentato Il quindicesimo di Francia Contro l’Italia (60-7), per assicurarsi un posto nel torneo Quarti di finale. Bailey considera questa occasione “un momento magico”.

Fase a gironi perfetta, con 4 vittorie

“Abbiamo terminato correttamente questo blocco. Complimenti alla squadra. Volevamo attaccare forte questa partita e ci siamo riusciti. Ci è piaciuto giocare di squadra come al solito. Siamo anche entusiasti di ciò che verrà, di goderci ogni momento. Saranno momenti magici, quello di oggi contro l’Italia è stato uno: “La comunicazione con il pubblico è stata straordinaria”.

Entusiasmo attorno a queste Francia e Italia

“Sapevamo una cosa: se avessimo perso saremmo tornati a casa. Lo sapevamo e ciò che rende forte questa squadra è restare uniti. Abbiamo preparato bene questa partita, perché l’Italia colpisce forte, si muove forte. È stata una grande partita. partita, e siamo contenti del risultato che “L’abbiamo raggiunto”.

Primi 20 minuti del 15 perfetti per la Francia

“Abbiamo ottenuto il risultato velocemente, è vero. Quando ci riunivamo in una bolla dopo ogni test, la nostra parola chiave era dire a noi stessi di andare avanti così e di non arrenderci. Abbiamo portato la stessa forza, che era stata una debolezza in passato perché a volte abbiamo rallentato.” “Dobbiamo mantenere questa posizione.”

I test per l’Italia sono stati negati

“Sicuramente è uno dei punti di svolta della partita. Poi fa parte dei fatti della partita e su quella mossa ricordo che abbiamo difeso molto davanti alla nostra linea e alla fine ha giocato a nostro favore. Questo avrebbe potuto riportarli in partita, alla fine noi segniamo sul rimbalzo e dobbiamo segnare”.

READ  Primo Consiglio Franco-Italiano della Gioventù (Roma, 30 maggio (...]

La sua condizione fisica

“Sta migliorando in termini di ritmo. Ho avuto la fortuna di giocare 40 minuti contro la Namibia e mi sono sentito bene lì. Le sensazioni sono buone. Avevamo molto possesso palla e questo ci aiuta a ritrovare il ritmo”.

Possibile quarto contro il Sud Africa

“Con i se… aspetteremo davvero per essere sicuri di affrontare questa squadra. Se sarà una partita contro il Sud Africa sarà una partita fantastica, ma anche molto difficile. Siamo fortunati a vivere momenti come questi”.

Video: attualmente su Actu

La Coppa del Mondo è finalmente diventata interessante?

“Tutte le partite sono emozionanti. Non dimentichiamo che giochiamo la Coppa del Mondo di rugby e, per di più, in Francia. Facciamo parte della generazione che può competere nella Coppa del Mondo per il proprio paese. È forte. Ci rendiamo conto di quanto “Siamo fortunati, soprattutto a stare insieme. Siamo emozionati per quello che verrà, ma lo siamo già dalla prima partita contro gli All Blacks. Il pubblico è stato fantastico con noi fin dall’inizio, e la partita del Marsiglia qui a Lione è stato fantastico… Sentiamo la pressione del pubblico.

Caso Antoine Dupont

“Sappiamo quanto sia importante nel girone. Volevamo dimostrargli che siamo capaci di fare una bella prestazione oggi e sappiamo che darà tutto quello che può per poter giocare la prossima settimana. Ma a parte questo, tanto di cappello a Maxime Loko e Baptiste Queloud che hanno giocato una grande partita: “Hanno dimostrato di essere uniti ad Antoine. Siamo tutti con lui e sappiamo che tornerà presto”.

Clemente Mazzella al Groupama Stadium di Lione

Ricevi ogni giorno le nostre migliori storie nella tua casella di posta con la newsletter di Actu Rugby. Registrati qui, è gratis!

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

READ  Chi può impedire a Remco Evenepoel di vincere il Giro d'Italia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *