Mondiali 2023. Buone notizie da Julien Marchand: si parla del suo ritorno

Mondiali 2023. Buone notizie da Julien Marchand: si parla del suo ritorno

Vedi le mie notizie

Il tallonatore francese del XV Julien Marchand si è fissato un obiettivo: tornare per la partita della Coppa del mondo di rugby del 2023 contro l’Italia. (© Aikon Sport)

Si è infortunato contro gli All Blacks nella partita di apertura del campionato Mondiali di rugby 2023puttana del blues, Giuliano MarchandAttualmente sta continuando il trattamento. Secondo Laurent Labette, allenatore della squadra francese 3/4, il giocatore del Tolosa si sta riprendendo bene.

Julien Marchand potrebbe rientrare nell’ultima partita del girone contro di luiItaliaIn programma il 6 ottobre a Lione.

Buone notizie per Julien Marchand

“Julian ha sostenuto nuovamente gli esami. Tutto sta andando molto bene, ed è nelle mani dello staff medico e tecnico. Hanno rimesso in piedi molti giocatori infortunati”, ha detto Laurent Labette.

Durante la vittoria contro gli All Blacks, Julien Marchand è stato rilasciato dopo appena 11 minuti di gioco ed è stato vittima di un attacco. Lesione muscolare alla coscia sinistra. L’infortunio si è verificato dopo un abbattimento muscolare da parte di Cody Taylor. L’allenatore degli attaccanti William Servat ha sottolineato il gesto, credendo di meritare un cartellino rosso.

Commerciante: Obiettivo Italia

Se il cavallo di battaglia Cyril Bailly e il centro Jonathan Dante torneranno per la partita contro la Namibia di giovedì 21 settembre, non sarà il caso di Julien Marchand. Laurent Labet lo ha confermato domenica alla stampa.

Ma il tecnico lo ha ammesso Julien Marchand potrebbe essere disponibile contro l’Italia all’inizio di ottobre. Ha detto: “La partita dell’Italia per lui è un gol. Prima di proseguire: “Se avrà le possibilità resterà a terra. Altrimenti aspetteremo un’altra settimana”. O durante i quarti di finale della Coppa del mondo di rugby del 2023.

READ  I numeri di Gavi con l'Italia... testimoniano il futuro!

Ricevi ogni giorno le nostre migliori storie nella tua casella di posta con la newsletter di Actu Rugby. Registrati qui, è gratis!

Video: attualmente su Actu

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *