Mercury lancia un sistema di controllo tramite joystick per i singoli motori

Mercury lancia un sistema di controllo tramite joystick per i singoli motori

Chiunque abbia un singolo fuoribordo Mercury Verado V8, V10 o V12 ora può collegarlo a un joystick

Secondo Mercury, il suo nuovo sistema di governo con joystick per imbarcazioni monomotore completa la sua gamma di sistemi con joystick, fornendo un facile comando e controllo di qualsiasi cosa, dai motori fuoribordo multipli ai gruppi poppieri e ai compartimenti.

In passato, Mercury limitava il suo sistema di controllo tramite joystick a motore singolo a pontoni dotati di un'elica di prua schierabile.

La nuova funzione di controllo del motore singolo sarà disponibile in Australia da aprile.

Joystick, sterzo, acceleratore e cambio Il nuovo e più semplice sistema joystick è unico in quanto è stato progettato specificamente per le imbarcazioni monomotore, ha affermato Tyler Mehrl, Senior Category Manager di Mercury.

“È dotato di un'interfaccia utente semplice con un unico punto di contatto per acceleratore, trasmissione e sterzo, facilitando il comodo utilizzo con una sola mano”, ha affermato Mehrle.

A differenza del sistema concorrente Helm Master EX di Yamaha per motori fuoribordo singoli, il controller joystick dal “design elegante” di Mercury non ha pulsanti fisici, ma si affida invece all'utente che regola impostazioni come pilota automatico e waypoint utilizzando un touchscreen multifunzione.

Il joystick darà allo skipper un movimento proporzionale in avanti e indietro – più lo si sposta, più il motore diventa reattivo – mentre la funzione di rotazione fornisce “una guida precisa e intuitiva”.

Il sistema di governo con joystick per le navi monomotore “elimina la necessità di utilizzare entrambe le mani per accelerare, virare e virare durante le manovre a bassa velocità come l'attracco”, ha affermato Mercury.

READ  Il giudice si rifiuta di rilasciare Valentine Menises su cauzione

“Non solo il funzionamento con una sola mano è più comodo, ma il controllo preciso fornito dal sistema di sterzo darà agli utenti maggiore sicurezza nelle situazioni in cui manovrare un singolo motore fuoribordo può essere più difficile di una configurazione multi-motore.”

Il joystick dovrà essere integrato con un touch screen multifunzione con GPS e il modulo di monitoraggio del motore SmartCraft Connect di Mercury.

La funzione autopilota avrà impostazioni di direzione e rotta, consentendo allo skipper di proiettare waypoint sul plotter cartografico.

La funzione di direzione consentirà di regolare il percorso tramite il touchscreen multifunzione con incrementi di 1 grado o 10 gradi oppure con incrementi di 10 gradi utilizzando il joystick.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *