Memola Estudio e Vitor Penha completano la ristrutturazione di un appartamento brasiliano, riorganizzando gli spazi e creando uno sfondo neutro ed espressivo per esporre le opere d’arte del proprietario

Memola Estudio e Vitor Penha completano la ristrutturazione di un appartamento brasiliano, riorganizzando gli spazi e creando uno sfondo neutro ed espressivo per esporre le opere d’arte del proprietario

San Paolo, Brasile

Appartamento Saint Honore ristrutturato da Memola Estudio e Vitor Penha che hanno trasformato funzionalmente e visivamente un appartamento di 160 mq, situato nel famoso edificio residenziale di Saint Honore, in Avenida Paulista, a San Paolo, Brasile.

L’idea era quella di creare un’atmosfera senza tempo ispirata ai loft dall’atmosfera industriale, dove i materiali rustici – cemento e mattoni a vista, rivelati attraverso la completa rimozione dell’intonaco e della muratura scrostata – convivono con il calore delle nuove superfici in legno.

Mobili e oggetti, a volte di design contemporaneo, trovati in altri periodi, aggiungono sottigliezza all’atmosfera generale.

Uno degli obiettivi era creare uno sfondo per l’esposizione dell’opera d’arte, che doveva essere neutrale ed espressiva.

Le demolizioni murarie si sono concentrate nelle zone umide – cucina, zona di servizio e bagno – con la modifica del layout e la completa riconfigurazione delle prime due al fine di migliorare i flussi e integrare la cucina con l’area sociale.

La ricollocazione degli spazi ha consentito l’introduzione di un nuovo bagno condiviso insieme al bagno privato.

La pavimentazione di tutta questa zona dell’appartamento è stata riqualificata, con pavimento in ceramica color terra dall’aspetto rustico, installato nella zona di servizio e nella cucina, accanto all’ingresso.

Sono state demolite ampie parti della muratura nell’intimo disimpegno e tra cucina e soggiorno, sostituite con nuovi telai mobili in legno a mezza altezza, che possono variare da totale a parziale integrazione e isolamento degli ambienti.

Attraverso i segni verticali dei pannelli, le cornici portano armonia e unità all’apparente informalità dell’iterazione di mattoni a vista e cemento a vista, creando una potente presenza nello spazio.

In alto sono delineate da travi in ​​cemento a vista, e in basso da fasce di tavolato che segnano l’asportazione delle pareti, con una tonalità diversa da quella del bel solaio complessivo dell’appartamento, disegnato in scala di spessore. .

READ  Qué vacunas son aprobadas en Estados Unidos y se exigirán para su ingreso | Internacional | Noticias

L’estetica industriale che partecipa al concept del progetto è presente sia negli infissi apparenti, sottolineando la rigorosa distribuzione delle tubazioni in tutto l’appartamento, sia negli elementi in acciaio inossidabile che compongono i piani di lavoro, i mobili della cucina e i mobili in metallo.

Gli armadi della camera degli ospiti sono stati ridisegnati per creare una nicchia complementare rivolta verso il corridoio e una integrata nella suite.

L’intera vernice della parete del letto è stata rimossa, rivelando mattoni a vista.

Nella suite la parete del letto è abbinata a un rivestimento fonoassorbente.

Nel bagno della suite, uno sfondo neutro di piastrelle di ceramica è bilanciato dal legno a vista del sottolavello e dal design sottile degli specchi minerari, ognuno con il proprio design.

Il bagno ha un aspetto drammatico, dovuto al tono scuro e incongruo delle piastrelle di ceramica sul pavimento e sulle pareti e grazie alla finitura a specchio delle alzatine del lavabo, dei controsoffitti in cemento a vista e dell’inquadratura nella sua estensione.

Progetto: appartamento Saint Honore a San Paolo
Architetti: Memola Estudio e Vitor Penha
Cliente: Privato
Fotografo: Denilson Machado

Premi Casa Futura 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *