L’ottava commissione permanente mista tra il governo del Regno del Marocco e i governi della regione vallona e della comunità francese Vallonia-Bruxelles.

L’ottava commissione permanente mista tra il governo del Regno del Marocco e i governi della regione vallona e della comunità francese Vallonia-Bruxelles.

I lavori dell’ottava sessione del Comitato permanente congiunto tra il governo del Regno del Marocco e i governi della regione vallona e della comunità francese Vallonia-Bruxelles sono iniziati il ​​15 maggio 2023 a Rabat.

Questa sessione è incentrata su cinque principali aree di partenariato per il periodo 2023-2027, che sono istruzione, sport, istruzione superiore, ricerca scientifica, cultura, giovani, comunicazione, energia, acqua ed energia; Regionalizzazione e valutazione delle politiche pubbliche, oltre a imprenditorialità, formazione professionale e coesione sociale.

Le due parti, che hanno accolto con favore l’ottimo livello delle loro relazioni basate sul rispetto reciproco e sulla condivisione di valori comuni di pace, dialogo e solidarietà, hanno affermato il loro desiderio di rafforzare la cooperazione tra di loro.

Nel suo intervento in apertura dei lavori del Consiglio Palestinese, la Direttrice per la Cooperazione e l’Azione Culturale del Ministero degli Affari Esteri, della Cooperazione Africana e dei Marocchini all’Estero, la Sig.ra Nadia El Hant, ha sottolineato l’importante ruolo che il Consiglio svolge come strumento di collaborazione per rafforzare le relazioni. tra il Marocco e la regione vallona, ​​aggiungendo che il Consiglio congiunto palestinese “è emerso negli anni come uno spazio essenziale per il dialogo e lo scambio” tra partner marocchini e belgi.

Ha osservato che PJC mira anche a concentrarsi su “un approccio vantaggioso per tutti che tenga conto delle opportunità di sviluppare la cooperazione tra operatori del settore pubblico e privato”.

Ha aggiunto che intende anche tenere il passo con le riforme e le strategie di sviluppo dei servizi pubblici marocchini con i dipartimenti ministeriali come principali attori del cambiamento con il sostegno della società civile e degli attori culturali, accademici ed economici.

READ  Forze russe al confine ucraino: Joe Biden si consulta con i leader Ue | La videochiamata del presidente Biden con i leader europei

Distribuito da APO Group per conto del Regno del Marocco – Ministero degli Affari Esteri, della Cooperazione Africana e degli Espatriati Marocchini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *