L’Oceano Atlantico è vicino a un punto di svolta “critico”: uno studio

L’Oceano Atlantico è vicino a un punto di svolta “critico”: uno studio

A causa del riscaldamento globale, i ghiacciai artici riversano acqua dolce nel mare e impediscono all’acqua salata di scorrere verso sud. -Credito: imageBROKER.com/SIPA / SIPA / imageBROKER.com/SIPA

contro'“Est” Cattive notizie per il sistema climatico E l’umanità”, confermano i ricercatori. Scienziati olandesi hanno confermato, in uno studio pubblicato venerdì 9 febbraio, che il sistema di circolazione delle correnti dell’Oceano Atlantico è in procinto di collassare. Informazioni TF1.

Questo gigantesco nastro trasportatore oceanico, chiamato in inglese Amoc (Atlantic Meridional Overturning Circulation). Ha la funzione di ridistribuzione del caloreCarbonio e nutrienti necessari per la vita. oro, Scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia e delle calotte glaciali artiche, più veloce del previsto, squilibrio. I ricercatori hanno affermato che l’erosione di questo processo naturale potrebbe quindi portare al suo improvviso collasso in meno di cento anni.

Conseguenze dirette

I ricercatori hanno concluso nello studio che una volta superato il punto di svolta critico, di fronte a questo rapido collasso, qualsiasi adattamento sarà impossibile. Tra le conseguenze immediate: l'innalzamento del livello dell'Oceano Atlantico di un metro in alcune zone, l'inversione delle stagioni in Amazzonia o addirittura l'abbassamento delle temperature globali, come si aspetta il team olandese.

Leggi anche Clima: lo scioglimento del ghiaccio marino accelererà ulteriormente

Cambiamenti che potrebbero verificarsi dieci volte più velocemente di quelli che osserviamo oggi. Ma al momento nessuno studio ha determinato quando potrebbe verificarsi questo cambiamento. Non esiste consenso scientifico […] Per saperne di più

READ  Saturno: una nuova meravigliosa immagine rilasciata dalla NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *