L’Italia apre il suo primo parco eolico offshore

Fonte: ANSA

22/04/2022 09:05

L’Italia ha aperto ufficialmente, giovedì sera, il primo parco marino a produrre energia eolica nel Paese e nella regione del Mediterraneo, secondo l’agenzia di stampa italiana (ANSA).

Le turbine del progetto Beleolico sono state fornite da una società cinese e il parco è stato collegato alla rete elettrica del Paese durante una cerimonia nel porto di Taranto, nel sud Italia.

Il parco Bilioliko comprende dieci turbine eoliche, che produrranno un totale di 30 megawatt di elettricità, per alimentare quasi 20.000 case all’anno, secondo il produttore cinese di apparecchiature Ming Yang Smart Energy.

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha affermato che l’Italia è determinata ad “accelerare la diffusione delle energie rinnovabili e aumentare la propria quota nel mix energetico nazionale”.

“L’energia marina può contribuire al processo di trasformazione verde, garantendo al contempo opportunità economiche per i paesi con grandi aree costiere, come l’Italia, e rafforzando le catene del valore locali e le sinergie tra gli attori economici”, ha affermato.

Il progetto promuoverà la tecnologia dell’energia eolica offshore e gli scambi di esperienze tra aziende cinesi ed europee e contribuirà alla cooperazione internazionale nella promozione dell’energia pulita e nella lotta ai cambiamenti climatici, ha affermato Wang Lich, vicepresidente di Mingyang Smart Energy.

READ  In Italia, per GNU, Mario Draghi prende il meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.