Liquido o solido? Domanda…nella fisica newtoniana

Liquido o solido?  Domanda…nella fisica newtoniana

Queste circonvoluzioni ipnotiche corrispondono al flusso del fluido. Niente di molto originale, se non che le portate sono così lente che i loro percorsi turbolenti non dovrebbero esistere. Per ottenere questo comportamento caotico il liquido è stato modificato aggiungendo piccole quantità di polimeri. Il fluido è diventato non newtoniano, il che significa che può resistere fortemente alla deformazione. Il dito affonda lentamente nel liquido, ma un pugno forte avverte una forte resistenza, come se il liquido fosse solido. La miscela di acqua e corn flakes è un ottimo esempio di questi fenomeni.

Ricercatori dell’Okinawa Institute of Science and Technology (Giappone), del Tata Institute of Fundamental Research (Hyderabad, India) e dell’Università di Stoccolma hanno scoperto altre proprietà di questi fluidi non newtoniani, come spiegano in Comunicazioni sulla natura Dal 27 maggio. Le simulazioni numeriche mostrano che, sorprendentemente, la turbolenza elastica osservata presenta somiglianze con la turbolenza classica. In particolare, si osservano forti fluttuazioni di velocità in alcune parti del fluido, rendendo il flusso più intermittente del previsto.

READ  Notizie scientifiche a piccole dosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *