L’Algeria sostiene l’unità e la cooperazione africana

L’Algeria sostiene l’unità e la cooperazione africana

L’Algeria afferma il suo impegno per l’unità e la cooperazione africana

Nel corso di una conferenza ad alto livello sulla pace e la sicurezza in Africa, Ahmed Attaf, Ministro degli Affari Esteri e della Comunità Nazionale all’Estero, ha tenuto colloqui bilaterali con i suoi omologhi della Sierra Leone, della Nigeria e della Tunisia. Questi incontri sono stati l’occasione per riconsiderare le relazioni cooperative e fraterne tra l’Algeria e questi paesi africani e per mettere in luce i passi compiuti nel quadro del Processo di Oran.

Processo di Oran: faro dell’unità africana

Il Processo di Oran, un’iniziativa guidata dall’Algeria, cerca di rafforzare la voce del continente africano ed espandere la sua influenza nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Questo sforzo diplomatico evidenzia il fermo impegno dell’Algeria nei confronti delle sue radici africane, un impegno che risuona negli sforzi collettivi per sostenere le preoccupazioni e le speranze africane sulla scena globale.

L’influenza dell’Algeria nell’area di libero scambio continentale africana

In un altro importante sviluppo, Tayeb Zitouni, Ministro algerino del Commercio e della Promozione delle Esportazioni, ha confermato l’adesione ufficiale dell’Algeria all’Iniziativa per il Commercio Diretto. Questo passo rientra nel quadro dell’attuazione dell’accordo sulla zona di libero scambio continentale africana. Zitouni ha inoltre avuto colloqui con il Segretario Generale dell’Area di Libero Scambio Continentale Africana, con il Capo Missione del Fondo Monetario Internazionale e con il Ministro del Commercio della Tanzania per rafforzare la cooperazione bilaterale.

L’Algeria e le sue relazioni diplomatiche in espansione

Gli affari esteri dell’Algeria non si limitavano all’Africa. Il ministro degli Esteri del paese Aziz Fayed e il ministro degli Esteri del Bangladesh Dr Abdul Momen Abdul Momen hanno discusso del potenziale sostegno dell’Algeria al fabbisogno energetico del Bangladesh e delle potenziali partnership in settori quali quello farmaceutico, IT, ICT, difesa, edilizia, olio commestibile e agricoltura. Inoltre, il nuovo ambasciatore algerino in Uganda, Mohamed Al-Khelaifi, si è impegnato a rafforzare ed espandere le relazioni bilaterali con l’Uganda, compreso l’aumento del numero di borse di studio per gli studenti ugandesi.

READ  Il "supereroe" nigeriano Aba Kyari è stato arrestato per traffico di droga

Questi sforzi diplomatici strategici incarnano l’impegno dell’Algeria a rafforzare le relazioni sia con i paesi africani che con i paesi al di fuori del continente. La partecipazione attiva del Paese al Processo di Oran e all’Accordo sulla zona di libero scambio continentale africana dimostra la sua costante dedizione alla promozione dell’unità e della cooperazione tra i paesi africani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *