La perseveranza cerca un “parcheggio” su Marte

L’accoppiamento solare si sta avvicinando: dopodiché le comunicazioni con le missioni su Marte cesseranno. Per anticipare questo periodo, la NASA sta cercando un luogo adatto in cui stazionare il rover persistente.

per due settimane all’inizio di ottobre, Le comunicazioni con Marte saranno temporaneamente sospese. La NASA non invierà alcun comando a I suoi vari compiti in superficie E in orbita attorno al pianeta rosso, a causa del periodo della coniugazione solare. I segnali inviati ai bot potrebbero essere incompleti, il che potrebbe compromettere il loro corretto funzionamento.

Per prepararsi a questo periodo di “silenzio”, Le Rover persevera Sta cercando un posto perfetto per parcheggiare la sua auto. ” Mi rimetto in strada e sto cercando un buon “parcheggio” per aspettare l’accoppiamento solare (quando il sole blocca le indicazioni per Marte). Ci sono molti parcheggi tra cui scegliere Twitta l’account Tweet incorporato 23 settembre 2021. A quanto pare il rover ha individuato diverse aree di parcheggio interessanti, le cui foto sono state condivise nel tweet.

Comodo parcheggio per perseverare? // Fonte: via Twitter @NASAPersevere (immagine ritagliata)

La missione sarà “silenziosa” dal 2 al 14 ottobre

Una volta installato nel popolare “parcheggio”, la perseveranza non dovrebbe spostarsi fino a metà ottobre. La NASA afferma che le richieste a varie missioni su Marte saranno sospese tra il 2 e il 14 ottobre 2021, che corrisponde al momento in cui Marte è a meno di 2 gradi dal sole nel cielo. Questo periodo ritorna ogni due anni, per circa due settimane.

Al momento della congiunzione solare, la Terra e Marte si trovano su entrambi i lati del Sole, nelle rispettive orbite. ” Come i danzatori su entrambi i lati di un enorme fuoco, i due pianeti sono temporaneamente invisibili l’uno all’altro “,” La NASA spiega. Basta fare una piccola elevazione, immaginando il sistema solare, per capire che i pianeti poi diventano “invisibili” l’uno all’altro e il Sole “blocca” i segnali che possono essere trasmessi tra di loro.

READ  Accelerazione di rotazione terrestre
Rappresentazione schematica della congiunzione solare. // Fonte: montaggio di Nomirama, Wikimedia/CC/Twitter

Quindi non dovremmo aspettarci di avere presto molte notizie dalla missione Mars 2020 – questo vale anche per il compagno della sonda, elicottero dell’ingegno. Una volta superato l’accoppiamento, la NASA potrà riprendere l’invio delle richieste. Il velivolo dovrebbe quindi riprendere la sua esplorazione di Marte con l’aiuto del suo alleato volante.

Tutto sul pianeta Marte

Condividi sui social

Continuazione del video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *