La pepita italiana diventa albanese – Info Sportive – Sci

Già nei media!

A soli 15 anni, Lara Colturi, ha parlato molto in queste settimane in Italia. Figlia della campionessa olimpica Daniela Cecarelli (super-G 2002) e di Alessandro Colturi, questa ragazza ha un talento enorme.

Classe 2006, ha iniziato prestissimo sugli sci, non ha tardato a brillare nelle competizioni al punto da diventare quasi imbattibile nella sua categoria nelle ultime stagioni.

Membro del Team Cecarelli, creato e diretto dalla madre, si sta già formando da professionista e contemporaneamente segue corsi di formazione a distanza. Appassionata della disciplina, tocca tutte le discipline e già sogna una medaglia alle Olimpiadi del 2026.


E per portare avanti la sua carriera come desidera, su richiesta dei genitori, Lara Colturi ha scelto di lasciare la squadra e la Federazione italiana per difendere i colori dell’Albania.

“Per noi è importante ed essenziale che Lara segua il progetto di famiglia invece di seguire alla lettera le direttive formattate della Federazione”. ha detto sua madre ai media italiani.

“Mamma è una perfezionista, io un po’ meno ma preferisco lavorare così. Mi corregge, mi dice cosa fare. Di tanto in tanto c’è un po’ di tensione”. indica la pepita alla Gazzetta Dello Sport.

“Per quanto riguarda la mia carriera, sto facendo progressi ogni giorno ma soprattutto tengo i piedi per terra senza guardare troppo avanti. Continuerò a lavorare e vedremo cosa succederà”. aggiunge questo futuro campione, che non ha finito di far parlare la gente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.