La Germania rovina per prima il Marocco, il Brasile manda un messaggio ai Bleues… Cosa ricordare di lunedì

La Germania rovina per prima il Marocco, il Brasile manda un messaggio ai Bleues… Cosa ricordare di lunedì

Se l'Italia ha avuto difficoltà a liberarsi dell'Argentina, Germania e Brasile si sono divertite a buttarsi nella mischia.

France Télévisions – Redazione sportiva

Pubblicato

Aggiornamento


Tempo di lettura: 3 minuti

La Germania rovina per prima il Marocco, il Brasile manda un messaggio ai Bleues… Cosa ricordare di lunedì

Tre stadi, due atmosfere, per questa quinta giornata dei Mondiali femminili. L'Eden Park di Auckland è stato a lungo sinonimo di frustrazione per l'Italia, che alla fine è stato sconfitto da un'accattivante squadra argentina lunedì 24 luglio. Per la Germania la faccenda è stata molto più facile contro il Marocco, il cui battesimo ai Mondiali si è trasformato in un incubo. Il Brasile è stato altrettanto convincente contro Panama, prima di incontrare sabato la Francia.

Gruppo G, maestro della suspense

Se vuoi scenari all'avanguardia, in questo Mondiale ci pensa il Gruppo G. Dopo che la Svezia ha vinto con un colpo di testa al 90' domenica, l'Italia ha vinto… con un colpo di testa all'87' lunedì. La Nazionale ha sbloccato il blocco argentino grazie a Cristiana Girelli, entrata in partita all'83', e unica marcatrice contro l'Argentina (1-0) all'Eden Park di Auckland. Un'ulteriore prova della crescente densità della competizione, dove molte squadre favorite hanno faticato in questa prima giornata, come la Francia contro la Giamaica. Dopo i successi degli ultimi istanti, mai due senza tre? Italia e Svezia, capolista del Gruppo G, si affronteranno sabato (ore 9.30, su Francia 2 e Francia.tv).

... -

1° turno: il riassunto di Italia – Argentina

… – (Francia TV)

READ  Il Louvre chiede donazioni per il superbo cammeo Venere e Amore di Luigi XIV

Il Marocco di Reynald Pedros riceve una lezione dalla Germania

Dopo la buona prestazione dei loro colleghi maschili in Qatar qualche mese fa, le donne marocchine hanno vissuto la sofferta scoperta della Coppa del Mondo. Di fronte alla vicecampionessa europea e doppia vincitrice della Coppa del Mondo, le Leonesse dell'Atlas hanno constatato quale fosse l'altissimo livello internazionale. La selezione guidata dal francese Reynald Pedros, unico tecnico francese in corsa con Hervé Renard alla guida dei Bleues, è stata surclassata dalla Germania (6-0) a Melbourne.

Primo candidato del Maghreb a qualificarsi per la competizione, il Marocco è stato determinato in attacco, ma troppo permissivo in difesa, in particolare contro Alexandra Popp, autrice di una doppietta (11° e 39°). Nel secondo periodo, Hanane Ait El Haj e Yasmin Mirabet hanno segnato contro la loro squadra, aggiungendo qualcosa in più al punteggio. I tedeschi hanno ottenuto la vittoria più grande all'inizio della Coppa del Mondo e sabato hanno fatto meglio del Giappone contro lo Zambia.

Gli azzurri sono avvisati: il Brasile inizia in stile Joga Bonito

Se domenica la squadra francese ha lasciato qualche piuma contro la Giamaica nonostante fosse la favorita, il Brasile non ha commesso lo stesso errore. Contro un Panama totalmente travolto difensivamente, l'Auriverde si è divertito (4-0). Ary Borges, titolare sulla destra, ha realizzato la partita perfetta con una tripletta e un delizioso assist per il gol di Bia Zaneratto (48esimo). Questo terzo successo brasiliano è il gol di questo inizio di torneo, tra una giocata one-touch, un cross perfetto e un tacco di Borges come passaggio decisivo.

READ  "L'incidenza dei contagi è ancora alta, ma stabile l'indice Rt" - Corriere.it

Una dimostrazione di talento che i Blues hanno dovuto monitorare con molta attenzione prima della Francia-Brasile di sabato dove i Tricolores dovranno assolutamente blindare gli artisti brasiliani. Hervé Renard spera senza dubbio che Wendie Renard si riprenda dall'infortunio al polpaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *