In Italia l’enorme “spinta” per la carriera di questo autore di Cherbourg

Un personaggio con la testa delle impronte digitali, un maglione giallo da marinaio e pantaloni blu: questo è l’eroe del libro di Tony Durand. (©Jean-Paul BARBIER)

Era un appuntamento molto importante nella carriera di Tony Durand. Il grafico e artista visivo di Cherbourg-en-Cotentin (Maniglia) ha saputo cogliere questa “grande opportunità” rappresentata dalla più grande fiera professionale per l’editoria per ragazzi, organizzata in bolognese (Italia) da 21-24 marzo 2022.

In due giorni ho incontrato 12 proclamatori, francesi, polacchi, italiani o addirittura sudcoreani. È piuttosto eccezionale.

E per una buona ragione: Tony Durand ha avuto l’opportunità di incontrare persone a cui inviava e-mail da anni senza mai ottenere la minima risposta!

Entrare in contatto è molto più semplice, queste sono condizioni privilegiate. Si prendono il tempo di guardare ciò che offro per circa trenta minuti.

Un libro che colpisce

I Cherbourgeois erano stati selezionati insieme ad altri 11 autori-illustratori, nell’ambito dell’operazione “Viaggio professionale alla Fiera di Bologna”, con un artista in rappresentanza di una regione. Tony Durand, scelto dalAgenzia di libri e letture Normandie così come dal Carta di autori e illustratorifu quindi il laureato normanno.

Deve questa selezione in parte al suo terzo e ultimo libro pubblicato dalle edizioni Motus, Chi sono ?, per il quale ha realizzato le illustrazioni e il carattere tipografico. Il personaggio con la testa delle impronte digitali, vestito con pantaloni blu e un maglione giallo da marinaio che immaginava, è in tournée in Francia dal 2021. Il libro era stato recensito in particolare su France Inter, nella puntata ” L’hai letto mio piccolo lupo? “. Il libro fa anche il giro del mondo, da quando è stato pubblicato in Corea del Sud e in Italia.

Progetti

E potrebbe non essere finita… “Ho potuto presentare i miei progetti già pubblicati ad editori esteri, così come i miei progetti futuri per il momento senza editore”, respira chi uscirà a maggio e Dicembre 2022 a Motus due libri, Tutto sta cambiando e Una passeggiata.

Tali incontri potranno anche consentirgli di essere contattato in futuro per eventuali “lavori su commessa”, “uno ad uno”.

Oltre agli editori, Tony Durand ha approfittato della sua permanenza in Italia per discutere con i suoi omologhi. “Hanno tutti età e background diversi. Ci siamo potuti aiutare a vicenda, senza spirito competitivo, in modo benevolo e collaborativo”, racconta l’autore-illustratore, che sta finendo un altro libro edito da Motus, abitare il paesaggio, previsto per l’inizio del 2023.

Video: attualmente su Actu

Una cosa è certa: questa esperienza a Bologna è una vera spinta per la sua carriera! “Sarà molto vantaggioso per il futuro. »

Questo articolo ti è stato utile? Nota che puoi seguire La Presse de la Manche nella sezione Le mie notizie. In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

READ  Il Registro dei Beneficiari Effettivi sarà presto in vigore in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.