In amore gli opposti si attraggono o l’amato attrae i simili? La scienza ha deciso

In amore gli opposti si attraggono o l’amato attrae i simili?  La scienza ha deciso
Coppia tenendosi per mano

Due persone che si tengono per mano ©BelgaImage

Quando si parla di amore, il dibattito infuria da tempo immemorabile: le differenze tra due persone sono un vantaggio o uno svantaggio quando si inizia una relazione romantica? Per convincere tutti, gli scienziati hanno condotto un ampio studio presso l’Università del Colorado Boulder negli Stati Uniti. L’idea: prendi 79.074 coppie (solo eterosessuali, sia chiaro!) e vedi se condividono (o meno) almeno 133 tratti della personalità. Un campione ampio a cui i ricercatori hanno aggiunto le conclusioni di quasi altri 200 articoli. La conclusione è chiara e ovvia: no, gli opposti non si attraggono, o almeno non è la regola.

Molte caratteristiche comuni

Per condurre questo studio, gli autori non hanno analizzato solo lo stile di vita degli innamorati, ma anche le loro opinioni politiche, le abitudini di consumo, le credenze religiose, il livello di istruzione, ecc. Secondo i risultati pubblicati in Giornale della natura del comportamento umanoTra l’82% e l’89% delle caratteristiche prese in considerazione erano simili in entrambi i partner delle coppie prese in considerazione. Questo è molto, ed è abbastanza importante da supportare l’ipotesi dell’“accoppiamento assortitivo”. In altre parole, “il simile attrae il simile”. Ciò è particolarmente vero per le idee politiche, la religione, il livello di istruzione e persino la dipendenza.

Alcune somiglianze sono chiaramente legate all’ambiente sociale. Poiché le persone tendono a trascorrere del tempo con persone della stessa generazione e della stessa regione, le coppie considerate nello studio hanno spesso la stessa età e la stessa origine. Anche il sentirsi soddisfatti o insoddisfatti della propria situazione finanziaria è strettamente correlato. Tra i tratti tipici della personalità, il tratto più importante era l’abitudine di vedere spesso (o meno) amici o familiari, seguito dal numero di ore trascorse davanti alla televisione.

READ  I ricercatori rivelano la prima prova della rotazione di un buco nero

La somiglianza non cancella tutte le differenze

Ma tutto ciò non significa che anche questi amanti siano simili. Spesso ci sono caratteristiche considerate completamente opposte, anche se rappresentano solo il 3% del totale. Tra questi criteri indipendenti troviamo la cronobiologia. In altre parole, solo perché qualcuno è una “persona mattiniera” non significa che non starebbe con qualcuno che non ha le stesse abitudini di sonno. Successivamente, prendiamo ad esempio gli estroversi. Potresti pensare che sarebbero più attratti da persone simili a loro. In realtà. Questo non è il caso. Hanno le stesse probabilità di finire con gli estroversi così come con gli introversi.

Inoltre, non preoccuparti troppo se ritieni che la tua personalità non corrisponda a quella della persona amata! Le associazioni più deboli (o addirittura negative) erano per lo più legate a tratti psicologici (ansia, irritabilità, ecc.). Le caratteristiche antropometriche (cioè altezza, peso, ecc.) erano associate positivamente ma a livelli molto bassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *