I russi hanno trovato il modo di moltiplicare 4 volte il lavoro dei droni

fb.ru

foto d’archivio

La Russian National Research University (maggio) ha proposto l’utilizzo dell’idrogeno come combustibile per droni di piccole dimensioni, che permetterebbe di aumentare di 3 o 4 volte il loro raggio di azione.

Lo ha affermato il professore dell’Università, Sergey Nevyodkin, che ha affermato a margine del Forum tecnico militare internazionale “Esercito – 2021”: “Esistono sistemi ecologicamente puliti con alti coefficienti di efficienza, non causano emissioni tossiche e possono essere utilizzato con successo nei droni.

Per saperne di più

E se il drone è dotato di questo sistema, la sua permanenza in atmosfera aumenterà di 3 o 4 volte, rispetto ai droni dotati di batterie agli ioni di litio”.

Niviodkin ha spiegato che l’idrogeno possiede specifiche di alta qualità e, in particolare, ha una capacità superiore di generare calore. Un chilogrammo di idrogeno contiene 3 volte più energia di un chilogrammo di benzina o gas naturale.

La sua energia specifica è di 700 watt all’ora, mentre l’energia specifica delle batterie al litio non supera i 160 watt all’ora.

Ha detto che l’idrogeno è un gas leggero e la sua combustione deriva solo dall’acqua sotto forma di vapore che si decompone nell’atmosfera, poiché la combustione dell’idrogeno è un processo di ossidazione elettrochimica. In questo caso, il motore non emette alcun rumore in condizioni di movimento di 40 gradi Celsius sopra lo zero.

Per quanto riguarda il carburante che gli scienziati hanno proposto di fornire al drone, è costituito da idrogeno e ossigeno. L’idrogeno viene riempito prima del volo in un apposito cilindro, mentre l’ossigeno viene prelevato dall’atmosfera direttamente da un apposito ventilatore che viene fornito al drone.

READ  Dettagli del gioco Minecraft originale per iPhone e Android e il metodo per l'ultimo aggiornamento di maggio 2021

È interessante notare che il Forum tecnico militare internazionale “Army-2021” si tiene per la settima volta nell’area del Patriot Convention and Exhibition Center, nonché all’aeroporto di Kubica e a Camp Alabino dal 22 al 28 agosto.

Fonte: RIA Novosti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *