I ricercatori scoprono un modo per attivare e accelerare la guarigione dei tendini

Stimolatore impiantabile CÚRAM che visualizza un materiale piezoelettrico e inserisce un’immagine di un’impalcatura in fibra acquisita utilizzando un microscopio elettronico a scansione. Credito: Manos Biggs/Mark Fernandez

I ricercatori del CÚRAM, il Centro di ricerca SFI per i dispositivi medici con sede a NUI Galway, mostrano come il semplice atto di camminare può alimentare un dispositivo stimolante impiantabile per accelerare il trattamento delle malattie muscoloscheletriche.

I risultati sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista materiale avanzato.

La ricerca pone le basi ingegneristiche per una nuova serie di dispositivi di stimolazione che consentono il controllo della rigenerazione dei tessuti muscoloscheletrici per trattare danni tendinei, malattie e lesioni sportive, senza l’uso di farmaci o stimolazioni esterne.

L’autore principale dello studio, ricercatore CÚRAM Dr. Manus Beggs, ha dichiarato: “Una delle parti più interessanti del nostro studio è che questi dispositivi impiantabili possono essere personalizzati per singoli pazienti o disturbi e possono mostrare risultati promettenti nell’accelerare la riparazione delle malattie legate allo sport e lesioni tendinee, soprattutto negli atleti.” .

Lo studio ha indagato se l’elettroterapia, insieme all’esercizio, avrebbe mantenuto la promessa nel trattamento di malattie o rotture dei tendini. Ha dimostrato che la funzione delle cellule tendinee può essere controllata e riparata stimolazione elettrica chi ha piantato dispositivo che funziona con il movimento del corpo.

Il Dr. Marc Fernandez, che ha condotto la ricerca principale dello studio presso CÚRAM, ha affermato: “Il successo del trattamento del danno e della malattia ai tendini rappresenta una seria sfida medica.

“La nostra scoperta mostra che viene prodotta una carica elettrica nell’area target del trattamento – un tendine danneggiato o ferito – quando l’impianto viene allungato mentre si cammina. Un potenziale punto di svolta qui è come un interruttore di alimentazione in una cellula – dove è presente uno stimolatore elettrico innescato sul tendine – processi di rigenerazione specifici nel tendine danneggiato.”.

Lo stimolatore utilizza un tessuto a rete, noto come materiale piezoelettrico, che produce elettricità quando viene allungato o sottoposto a stress meccanico. È realizzato utilizzando un’impalcatura di nanofibre che sono un millesimo dello spessore di un capello umano.

Il Dr. Fernandez ha aggiunto: “Abbiamo fornito un dispositivo impiantabile ed elettricamente attivo in grado di controllare la rigenerazione e la guarigione dei tendini. Soprattutto, la nostra ricerca ha migliorato le prestazioni terapeutiche del dispositivo migliorandone la struttura, le proprietà piezoelettriche e la biocompatibilità”.

“Abbiamo anche valutato l’influenza individuale dei segnali meccanici, strutturali ed elettrici sulla funzione delle cellule tendinee e siamo stati in grado di dimostrare che i segnali bioelettrici contribuiscono in modo significativo a una migliore riparazione dei tendini”.

ha aggiunto il dott. Tendine Si prevede che la guarigione influirà in modo significativo nel campo dei dispositivi rigenerativi, in particolare nel campo degli infortuni sportivi o traumi.

“Questi dispositivi sono convenienti e relativamente facili da impiantare e possono aprire la strada a un’intera nuova classe di terapie elettriche rinnovabili”.


Le cellule staminali possono migliorare significativamente la guarigione dei tendini regolando l’infiammazione


maggiori informazioni:
Marc A. Fernandez-Yague et al, Un dispositivo piezoelettrico autoalimentato bioelettrico che regola la riparazione del tendine e le vie di segnalazione associate attraverso la modulazione dei canali ionici meccanosensibili, materiale avanzato (2021). DOI: 10.1002 / adma.202008788

la citazione: I ricercatori scoprono un modo per attivare e accelerare la guarigione del tendine (2021, 31 agosto) Estratto il 31 agosto 2021 da https://medicalxpress.com/news/2021-08-tendon.html

Questo documento è soggetto a copyright. Nonostante qualsiasi trattamento leale a scopo di studio o ricerca privato, nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione scritta. Il contenuto è fornito solo a scopo informativo.

READ  L'epico video della NASA immagina il futuro surreale dei viaggi nello spazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *