I pubblici ministeri della contea di Fulton vogliono che il processo a Trump per aver sovvertito le elezioni in Georgia abbia inizio nell’agosto 2024

I pubblici ministeri della contea di Fulton vogliono che il processo a Trump per aver sovvertito le elezioni in Georgia abbia inizio nell’agosto 2024



CNN

I pubblici ministeri della contea di Fulton vogliono che il processo contro Donald Trump e altri imputati nel caso di sovversione elettorale in Georgia inizi il 5 agosto 2024, proprio nel bel mezzo della campagna presidenziale.

“Questa data del processo proposta bilancia i potenziali ritardi negli altri processi penali dell’imputato Trump nei tribunali gemelli con i diritti costituzionali del processo rapido degli altri imputati”. Lo hanno detto i pubblici ministeri in una causa venerdì.

Spetta al giudice della contea di Fulton, Scott McAfee, fissare la data del processo.

Trump deve affrontare altri tre processi penali: il caso di sovversione elettorale federale a Washington, DC, il caso di documenti federali segreti in Florida e il caso di silenzio statale a New York.

I pubblici ministeri avevano precedentemente stimato che il loro caso avrebbe richiesto quattro mesi, anche se McAfee aveva previsto che avrebbe potuto richiedere più tempo. “Il processo durerà diversi mesi”, ha detto questa settimana il procuratore distrettuale della contea di Fulton, Fannie Willis.

Rimangono 15 imputati nel caso, incluso Trump. Si sono tutti dichiarati non colpevoli.

Quattro dei 19 imputati originali si sono già dichiarati colpevoli e hanno accettato di collaborare con i pubblici ministeri: gli ex avvocati della campagna Trump Jenna Ellis e Sidney Powell, il garante della cauzione Scott Hall e Kenneth Chesebro, che hanno contribuito a pianificare la falsa cospirazione degli elettori.

Ascolta cosa ha detto Jenna Ellis nel suo commovente discorso in tribunale

Nella dichiarazione del tribunale, la squadra di Willis ha chiesto al giudice di fissare una scadenza del 21 giugno 2024 affinché gli imputati negoziassero un patteggiamento. Potrebbero ancora dichiararsi colpevoli dopo quella data, ma ciò non rientrerebbe in un accordo con i pubblici ministeri, quindi non otterrebbero i benefici dell’accordo di cooperazione.

READ  Saudi Activist Jailed For Approximately 6 Yrs | സ്ത്രീകള്‍ക്ക് വാഹനമോടിക്കാനുള്ള അവകാശത്തിനായി പോരാടിയ സൗദി വനിതാ വിമോചക പ്രവര്‍ത്തക ഹത്ത്‌ലോലിന് ആറ് വര്‍ഷം തടവ്

“Lo Stato prenderà in considerazione i patteggiamento negoziati fino alla data finale del patteggiamento”, hanno scritto i pubblici ministeri. “Dopo la data dell’appello finale, gli imputati avranno solo la possibilità di ricorrere a un appello non negoziato e lo Stato intende raccomandare il massimo della pena in tutte le restanti udienze di condanna”.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *