“I nostri anni migliori”, un film corale che fa rivivere la commedia all’italiana degli anni ’70

Gabriele Muccino (Una famiglia italiana) naviga sul buddy movie (film di amici) nella continuità di Mario Monicelli (Miei cari amici) ed Ettore Scola (Il terrazzo). Nessun riscaldamento finora in I nostri anni migliori che esce mercoledì 29 dicembre, visto che la generazione messa in scena è quella degli anni 1980-2020. Uno sguardo tenero e romantico sugli ultimi 40 anni.

A 16 anni, quattro amici degli anni ’80 hanno formato una piccola band. In 40 anni i legami si evolvono, alcuni si amano, si separano, tutti si perdono e si rincontrano, attori e frutti di una nuova generazione.

Gabriele Muccino afferma di essere il cinema che ama e lo adatta al suo tempo. Proiettando i suoi personaggi dagli anni ’80 al 2020, si riallaccia con uno sguardo al passato, a volte nostalgico, a volte amaro, ma resiliente. I suoi quinquas italiani evocano anche i trentenni americani di Gli amici prima di tutto (Lawrence Kasdan, 1983) che riprenderà Il giovane pericolo (1994) di Cédric Klapisch.

Il regista italiano aggiunge una dimensione “epica” alla sua messa in scena, un affresco generazionale, ma la freschezza dei personaggi resta. Questa sensazione deriva dal dinamismo di Muccino nella scrittura e nella regia. Non piove molto in I nostri anni migliori, film solare, mentre sono anche quelli di Berlusconi, del rinato regionalismo/nazionalismo e della corruzione in pieno giorno, in Italia e non solo.

Nicoletta Romanoff, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti in & nbsp;"I nostri anni migliori di Gabriele Muccino (2021).  (Selezione ARP)

Se la politica attraversa il film, riflette più di un sentimento. I quad che sono rimasti all’età di dieci anni in Miei cari amici (1975), nel bel mezzo della parentesi incantata degli anni Settanta, e dell’amarezza che affiorava in superficie Il terrazzo (1980), lasciano il posto a cinquantenni che sono maturati fin dall’adolescenza. Il loro allenatore si è intaccato, ma hanno ancora spontaneità e fiducia. Senza essere un buon film, I nostri anni migliori trasuda una positività, ma misurata, segno di tempi incerti.

Poster di"I nostri anni migliori" di Gabriele Muccino (2021).  (SELEZIONE ARP)

Genere : Dramma
La direttrice: Gabriele Muccino
attori : Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart
pagare : Italia
Durata : 2h15
Uscita : 29 dicembre 2021
Distributore : Selezione ARP

Riassunto : Questa è la storia di quattro amici, raccontata in oltre quarant’anni, in Italia, dagli anni ’80 ad oggi. La cronaca delle loro speranze, delle loro delusioni, dei loro amori e, soprattutto, della loro amicizia.

READ  Italia - Rassegna stampa: Juventus Torino e Cristiano Ronaldo sotto tiro in Italia dopo l'eliminazione in Champions League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *