I mercati azionari dell’UE sono positivi, gli investitori si concentrano sugli stimoli per l’economia statunitense

giorno di mercato

Restano al centro dell’attenzione lo scenario politico statunitense in vista delle elezioni presidenziali e l’andamento della pandemia Covid 19. Bene Mediobanca in Piazza Affari dopo l’ascesa di Leonardo Del Vecchio a oltre il 10% del capitale. Olio rosa, diffusione BTp-Bund stabile

di Paolo Paronetto

(AFP)

Restano al centro dell’attenzione lo scenario politico statunitense in vista delle elezioni presidenziali e l’andamento della pandemia Covid 19. Bene Mediobanca in Piazza Affari dopo l’ascesa di Leonardo Del Vecchio a oltre il 10% del capitale. Olio rosa, diffusione BTp-Bund stabile

4 ‘letto

Borse di studio europee positivo, supportato dall’apertura del presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi a un piano di aiuti aerei dopo che il presidente Donald Trump ha bloccato i negoziati su un piano più generale. Tuttavia, lo scenario politico statunitense resta al centro dell’attenzione del mercato, insieme agli sviluppi della pandemia Covid-19: gli ultimi sondaggi indicano un aumento del vantaggio del candidato democratico Joe Biden, fugando temporaneamente i timori legati a un possibile esito incerto della votazione. che, tuttavia, sono stati alimentati dall’esito del dibattito tra il vicepresidente Mike Pence e il candidato Kamala Harris. In Piazza Affari il FTSE MIB guadagna terreno trascinato Pirelli e C e Mediobanca, quest’ultimo dopo il rafforzamento di Delfin da Leonardo Del Vecchio a oltre il 10% del capitale sociale. In generale, i prezzi continentali si stanno avvicinando ai massimi di 3 settimane.

Per quanto riguarda il fronte del coronavirus, nelle ultime 24 ore anche la Germania ha visto il nuovo record di contagi dall’inizio di aprile con oltre 4.000 nuovi casi. Gli investitori continuano a valutare i dati pandemici, soprattutto alla luce del rischio che nuovi blocchi tornino a bloccare le attività produttive, congelando le speranze di ripresa dopo la chiusura del primo semestre. La Commissione Europea, nel frattempo, ha firmato un contratto con la società farmaceutica Gilead per la fornitura di 500.000 cicli di trattamento di Veklury, il nome commerciale di remdesivir. Veklury è attualmente l’unico medicinale ad aver ottenuto l’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata nell’UE per il trattamento di pazienti con Covid-19 che richiedono ossigeno supplementare.

Mediobanca in evidenza. Del Vecchio: saremo i primi soci per molto tempo

Tra le blue chip milanesi spicca Mediobanca dopo che, secondo quanto emerso dalla comunicazione alla Consob sulle grandi holding, il 5 ottobre Delfin, che ha recentemente ottenuto il via libera dalla Bce per salire al 20%, arrotondato per eccesso partecipazione al 10,162% rispetto al precedente 9,889%. La holding Leonardo Del Vecchio ha sottolineato che “l’investimento in Mediobanca è di natura finanziaria e di lungo periodo, con la volontà di garantire la stabilità e di supportare la crescita dell’emittente”, precisando che “ogni ulteriore incremento della partecipazione saranno pertanto valutati di volta in volta in base, principalmente, al ritorno sull’investimento, alle condizioni di mercato e alle opportunità di acquisto “. Gli analisti di Equita hanno sottolineato che” qualunque siano gli obiettivi e la strategia di Delfin, la conferma di poter aumentare l’azione al 20% crea un forte sostegno all’azione che, a nostro avviso, resta interessante da un punto di vista fondamentale “.

Torna Pirelli sopra i 4 euro, deboli Bper e Atlantia

In primo piano anche Pirelli, con prezzi che risalgono sopra i 4 euro per la prima volta dal 24 giugno. A supportare il titolo, spiega un operatore, è un report degli analisti di MainFirst, che hanno sollevato la raccomandazione sul titolo di “comprare” dalla precedente “attesa”. Anche l’obiettivo di prezzo è stato rivisto al rialzo, migliorato del 16% a 4,45 euro. Ancora sotto pressione invece Bper, mentre prosegue la negoziazione dei diritti per l’aumento di capitale di 802 milioni avviata per finanziare l’acquisto di 532 sportelli da Intesa Sanpaolo. Complessivamente l’aggregato azioni + diritti ha registrato una flessione del 23,2% rispetto alla chiusura di venerdì, ultimo giorno di negoziazione prima dell’inizio dell’aumento di capitale. Ai termini della transazione, invece, c’è un certo sfasamento tra i prezzi del titolo e quelli del diritto. La sottoscrizione delle azioni Bper tramite quest’ultima è infatti il ​​momento più opportuno, dato che il prezzo implicito delle azioni Bper espresso per legge è di 1,0817 euro.

READ  Nazionale, torna l'allarme: falso positivo El Shaarawy, secondo tampone negativo

Saldi anche su Atlantia. Le azioni della società rimangono sotto i riflettori in attesa dell’evoluzione della riorganizzazione di Autostrade per l’Italia e risentono degli ultimi dati sul traffico autostradale in Europa, che mostra un rallentamento della ripresa registrata dopo il congelamento della serrata a causa della pandemia di Covid 19 ”. L’andamento delle prossime settimane – notano gli analisti di Equita – sarà legato all’evoluzione della situazione sanitaria. Per l’Italia l’andamento nell’anno sarebbe dell’ordine del -22% (se si confermassero i livelli attuali) contro il -28% atteso e la guidance media per le imprese del -25% ”. “Per gli aeroporti – proseguono gli esperti – continua il trend negativo e la previsione annuale al -65% potrebbe essere ottimistica”.

More from Teodosio Lettiere

Morata alla Juve: ufficiale l’arrivo dell’Atletico Madrid

TORINO – Alvaro Morata è ufficialmente un giocatore di Juve: per l’attaccante...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *