i Blues in modalità legionario per prepararsi al Torneo

A una settimana dall’inizio del Torneo Sei Nazioni e dal ricevimento dell’Italia, i giocatori della XV di Francia hanno trascorso la notte e la mattina con i legionari di Carpiagne. Lontani dal loro solito comfort, hanno condiviso foto insolite sui social network.

A una settimana dall’inizio del Torneo Sei Nazioni contro l’Italia domenica (16) il XV di Francia ha trascorso la notte e il giorno con i legionari di Carpiagne (Marsiglia) domenica.

I giocatori sono stati svegliati presto dalla tromba, con un raduno fissato per le 8:20 per la colazione. Indossarono quindi tute militari, alcuni con le armi in mano, e salirono (con più o meno facilità) su veicoli della legione.

Il pomeriggio è stato più tranquillo per i Blues, che hanno potuto godersi il sole della Provenza e il loro molto più confortevole hotel a cinque stelle situato a Cassis, in riva al mare (les Roches Blanches).

Cameron Woki, durante lo stage con i legionari di Carpiagne.
Cameron Woki, durante lo stage con i legionari di Carpiagne. © Instagram
Peato Mauvaka, durante il tirocinio presso i legionari di Carpiagne.
Peato Mauvaka, durante il tirocinio presso i legionari di Carpiagne. © Instagram
Thibault Giroud, direttore dello spettacolo del XV di Francia.
Thibault Giroud, direttore dello spettacolo del XV di Francia. © Instagram

Lunedì gli uomini di Fabien Galthié torneranno in campo, con diversi rinforzi nel girone tra cui Antoine Dupont, Romain Ntamack e Matthieu Jalibert. Lo staff del XV di Francia ha svelato l’elenco dei 14 giocatori richiamati per preparare il Torneo. L’elenco dettagliato può essere trovato qui.

READ  Bocciata dalla Corte di Cassazione l'estradizione di dieci attivisti italiani di estrema sinistra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *