Gli scienziati sono frustrati dalla notizia che è stato aperto il primo allevamento di polpi al mondo, dicendo che “le creature intelligenti non dovrebbero essere commestibili” – GIGAZINE



Il primo allevamento di polpi al mondo ha aperto nelle Isole Canarie. Tuttavia, ci sono stati commenti critici da parte degli ambientalisti e di alcuni scienziati, come “il polpo frustrato” e “il polpo intelligente non dovrebbe essere allevato”.

Il primo allevamento di polpi al mondo apre alle Isole Canarie, giusto o sbagliato?
https://www.euroweeklynews.com/2021/12/20/the-worlds-first-octopus-farm-to-open-in-the-canaries-right-or-wrong/

Poiché il polpo cresce relativamente rapidamente rispetto ad altre creature, negli ultimi anni è stata esplorata la possibilità dell’acquacoltura, affermando che può essere commercializzata all’ingrosso dall’acquacoltura. Il primo allevamento di polpi al mondo ha aperto vicino al porto di Las Palmas, nelle Isole Canarie. L’azienda agricola è stata aperta da Nueva Pescanova, una multinazionale con sede in Spagna.

D’altra parte, negli ultimi anni, ambientalisti e scienziati hanno affermato che “i polpi sono una creatura intelligente, una creatura con emozioni che possono provare dolore”.Raffigura l’interazione tra un polpo e gli esseri umani nell’arco di un anno.documentario “My Octopus Teacher: Sage of the Sea TalksMolto ben raffigurato.

Un uomo si tuffa in mare per un anno per incontrare la sua femmina di polpo preferita | Il mistero del polpo: conversazioni del saggio del mare | Netflix Giappone –YouTube

Inoltre, nel novembre 2021, l’Animal Welfare (Sensation) Act, che proibisce “atti di bollire e imballare animali coscienti vivi senza fulminarli o congelarli”, è stato ampliato nel Regno Unito. , è stata annunciata l’inclusione nell’ambito della protezione anche di invertebrati come granchi, gamberetti e polpi.

‘Gamberetti, granchi e polpi sono creature sensoriali’ riconosciuto dal governo britannico, progressi verso la legge che vieta l’atto di bollire vivo – GIGAZINE


Fino ad ora, molti scienziati si sono opposti all’acquacoltura perché “i polpi hanno intelligenza”. C’era anche un’opinione secondo cui il polpo non era adatto all’acquacoltura commerciale a causa della sua elevata intelligenza. Tuttavia, la domanda di polpi è aumentata di dieci volte negli ultimi 50 anni e i tentativi di esplorare il potenziale dell’acquacoltura sono continuati per decenni.

READ  الولايات المتحدة تعتزم فتح حدودها أمام المسافرين المطعمين بالكامل

“Dovremmo poter coltivare polpi intelligenti?”, chiede Euro Weekly News, che riporta l’apertura del primo allevamento di polpi al mondo.

Copia il titolo e l’URL di questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *