Gabon: la Mobilite Boubet è presente alla terza sessione della Conferenza Ministeriale Italo-Africana

Ascolta questo articolo

Il 6-8 ottobre 2021, il Ministro degli Affari Esteri Pacume Mobilite-Papa ha partecipato alla terza edizione della Conferenza Ministeriale Italo-Africana tenutasi a Roma, Italia. Durante questo evento, si trattava di discutere della necessità delle personeNS italiano elui è personeS africanoS Mobilitarsi attorno a questioni di interesse comune, in particolare la pandemia di COVID-19, i cambiamenti climatici e il terrorismo.

Soprannominato l’Incontro con l’Africa, e incentrato sul tema del triumvirato “Persone, Pianeta e Prosperità”, questo incontro è stato un’occasione per riaffermare l’amicizia tra i due popoli, ma soprattutto per discutere i grandi temi della giornata. Un incontro segnato dall’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che durante il suo intervento ha chiesto più solidarietà tra Italia e Africa.

Da segnalare che il lavoro si è svolto intorno a quattro puntate e si è concluso con una tavola rotonda su “ La blue economy: quali sono le opportunità di sviluppo per l’Africa? Tra i relatori c’è il ministro Bakumi Mobilit Boubet che ha voluto mettere in luce l’esperienza del Gabon nello sviluppo di una strategia in questo settore, nonché la sua attuazione a sostegno dei partenariati interessati alla trasformazione locale delle risorse, in particolare della pesca.

Durante questo soggiorno, il capo della diplomazia del Gabon ha scambiato con il suo omologo Luigi Di Maio sulla scia del rafforzamento dei rapporti economici tra il Gabon e l’Italia. Altri discorsi sono stati tenuti dal Ministro degli Esteri Dr. Qu Dongyi, Direttore Generale della FAO, Dominic Zeller, Vicepresidente del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo e la Sig. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con i Paesi della Santa Sede.

READ  A Lisbona e Madrid, l'Unione Europea ratifica i primi piani nazionali di rilancio

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *