Euro 2021: Operazione Città Pulite

Un lunedì mattina molto diverso è sorto in Inghilterra, non solo per la diffusa frustrazione per la sconfitta della nazionale di calcio da parte dell’Italia a Wembley, ma anche perché le strade erano vuote di gente e disseminate di spazzatura.

A partire dalle 4 del mattino, le squadre di pulizia di Londra e di altre grandi città inglesi si sono affrettate a ripulire le strade e le piazze dai resti della sconfitta, con sporadici incidenti che si sono verificati in molti quartieri della capitale britannica, poiché ci è voluta così tanta birra per digerire la vittoria. Gli italiani ai rigori.

Secondo la stampa britannica, lunedì mattina a Londra le strade e le stazioni ferroviarie erano quasi vuote, principalmente a causa della decisione di posticipare l’inizio della giornata scolastica e l’orario di apertura dalle 10 del mattino, visto che la notte è stata trascorsa in tutta Londra. paese finale.

In base al numero di telespettatori, domenica 31,1 milioni di telespettatori hanno assistito alla partita finale tra Italia e Inghilterra, diventando così il terzo evento televisivo più seguito di sempre dalla televisione britannica.

Euro-2021-epicheirisi-kathariste-tis-poleis2

Tuttavia, il risultato negativo non ha impedito ad alcuni inserzionisti di utilizzare il famigerato verso “Il calcio va a casa” per annunciare lungo una stazione ferroviaria che “Il calcio potrebbe non essere tornato a casa questa volta, ma puoi finalmente lasciare il tuo territorio”, riferendosi a revocare le restrizioni dal 19 luglio.

Euro-2021-epicheirisi-kathariste-tis-poleis4

Fonte: Daily Mail, Reuters

READ  Capi startup, "nobiltà di spada" di Emmanuel Macron

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *