Ecco uno sguardo al 50 ° anniversario della missione lunare Apollo 14 – Press Telegram

50 anni all’inizio di questo mese, l’Apollo 14 è partito da Cape Canaveral. La missione è stata ritardata di quattro mesi dopo che gli astronauti della missione Apollo 13 non erano atterrati sulla luna.

Punti salienti dell’Apollo 14

L’equipaggio era Alan B. Shepherd Jr., Comandante, Edgar de Mitchell, Pilota del modulo lunare e Stuart A. Rosa, pilota dell’unità di comando. Questa è stata la terza missione di sbarco sulla luna con equipaggio. Fu lanciato dal Kennedy Space Center alle 01:03:22 PST del 31 gennaio 1971. Shepherd Jr. era il più anziano astronauta americano (48) quando guidava la missione.

Problemi in arrivo

Circa tre ore, 41 minuti dopo il lancio, difficoltà incontrate nell’attracco con il modulo lunare. Ci sono voluti sei tentativi prima che si potesse ottenere un solido molo.

Una telecamera a colori installata sulla piattaforma di atterraggio ha fornito la copertura in diretta dell’atterraggio degli astronauti sulla luna. Dopo cinque ore e 23 minuti di atterraggio, l’equipaggio ha schierato la bandiera americana, l’esperimento di formazione del vento solare, installato un’antenna in banda S e scaricato il riflettore del raggio laser e il pacchetto di esperimenti Apollo sulla superficie della Luna. Gli astronauti usavano una carriola per trasportare i loro attrezzi.

Il secondo giorno, gli astronauti hanno svolto una missione più lunga sulla luna. Shepherd ha stabilito un record di viaggio di 9.000 piedi da un’unità. Ha anche usato una mazza da golf temporanea (6 ferro) per colpire due palline da golf. Il club è conservato in una mostra presso l’USGA Golf Museum. Il vestito di Shepherd era così ingombrante che poteva oscillare solo con una mano. La prima palla era una gamba, ma ha chiamato forte la seconda palla e ha detto: “Il tiro è andato per miglia e miglia e miglia”. Il tempo di volo della palla era di oltre 30 secondi.

READ  Gli astronomi mappano per la prima volta 100.000 vivai di stelle |

Durante le due passeggiate lunari, gli astronauti hanno raccolto 94 libbre di roccia e suolo per tornare sulla Terra. I campioni dovevano andare a 187 team scientifici negli Stati Uniti, più altri 14 paesi, per lo studio e l’analisi.

I campioni ottenuti dalla Formazione Fra Mauro durante l’Apollo 14 indicano che l’impatto che ha formato il Bacino Imbrium non ha superato i 4,25 miliardi di anni fa.

Il comandante della missione Alan Shepard Jr. appare durante l’attività dell’EVA in una fotografia dell’astronauta Edgar Mitchell il 6 febbraio 1971.

Antares è decollato dalla luna nei tempi previsti.

L’unità di comando Kitty Hawk è atterrata in sicurezza nell’Oceano Pacifico a 765 miglia nautiche a sud di Samoa il 9 febbraio, esattamente nove giorni e due minuti dopo il lancio.

Questo è l’equipaggio dell’Apollo 14 progettato da Shepard Jr., Rossa e Mitchell. Presenta la spilla di un astronauta che si avvicina alla luna e lascia una scia di cometa dal suo punto di partenza sulla Terra.

Immagine dalla NASA

Fonti: NASA, Aerospace Legacy Foundation, Library of Congress, Apollo Lunar Surface Journal, USGA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *