È in corso un’operazione di salvataggio per un ricercatore americano malato intrappolato a 3.000 piedi di profondità all’interno di una grotta in Turchia

È in corso un’operazione di salvataggio per un ricercatore americano malato intrappolato a 3.000 piedi di profondità all’interno di una grotta in Turchia

Le squadre di soccorso stanno lavorando per recuperare un ricercatore americano dopo che si è sentito male improvvisamente a una profondità di 3.000 piedi all’interno di una grotta in Turchia.

Mark Dicky, 40 anni, la settimana scorsa era in spedizione con i suoi colleghi nella grotta di Murca, situata nelle montagne del Tauro, nel sud della Turchia, quando inaspettatamente ha iniziato a vomitare a causa di un’emorragia allo stomaco. Non è riuscito a partire da solo, il che ha spinto i leader della spedizione a cercare assistenza internazionale, in particolare l’European Cave Rescue Association (ECRA). ha detto in una dichiarazione Rilasciato giovedì.

Squadre di rianimazione, medici e paramedici provenienti da tutta Europa sono accorsi in aiuto di Dickie e lo hanno tirato fuori, mobilitando 190 persone provenienti da 8 paesi accorsi in aiuto dell’esperto di caverne, secondo l’Associated Press.

“Le missioni di salvataggio a queste profondità sono molto rare, estremamente difficili e richiedono molti soccorritori di grande esperienza”, ha affermato l’ECRA nella dichiarazione.

Dopo aver ricevuto aiuto da medici e paramedici, Cave Rescue Bulgaria è arrivata in soccorso Lo ha detto giovedì La salute di Dickie era in condizioni migliori ed era in grado di camminare da solo.

Membri della European Cave Rescue Association (ECRA) lavorano accanto all’ingresso della grotta di Morga vicino ad Anamur, nel sud della Turchia, giovedì 7 settembre 2023. (Mithat Unal/Dia Images via AP)

Ora, il compito di rimuoverlo presenta un’altra sfida a seconda dell’andamento della sua condizione. Se la sua malattia gastrointestinale peggiora, le squadre di soccorso potrebbero dover portare il ricercatore su una barella – un processo “ad alta intensità di lavoro” che può richiedere fino a 10 giorni, ha detto all’Associated Press Recep Salsi, capo del dipartimento di ricerca e salvataggio di Avad.

READ  Un'alta delegazione eritrea in visita di lavoro in Italia

nel videoNell’immagine ottenuta mercoledì dalla Reuters dall’interno della grotta, Dicky appariva eretto mentre ringraziava le squadre di intervento e gli sforzi del governo turco, dicendo: “Mi avete salvato la vita”.

“Il mondo delle caverne è un gruppo davvero affiatato, ed è sorprendente vedere quante persone hanno risposto in superficie”, ha detto.

Copyright 2023 Nexstar Media Inc. Tutti i diritti riservati. tutti i diritti sono salvi. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *